Giochi di potere

0
847

Se da bambino giocavi alla guerra,ti piaceva più sparare che salvare,
forse oggi non sei un pompiere ma un giocoliere.
Quanti giocolieri la storia racconta,ma quanti cavalieri la storia ricorda e se i giochi di potere ti attraggono, i falsi cavalieri ti sottraggono.
Giocano, giocano come bambini, ma non sono bambini sono uomini di potere.
Se di potere uccidono i veri giocolieri periscono.
Il giorno della loro ora i media avranno fatto già storia.
Ma se non giochi più alla guerra ed al fuoco preferisci la messa in fuoco dell’obbiettivo, scatta la foto, come una fucilata cambierai l’immagine storica dell’uomo di potere, e sarai un uomo libero. Da bambino giocavo alla guerra perchè immaginavo di volare e mi sentivo libero,
poi atterravo,
il gioco era finito.

LEAVE A REPLY