Gran Premio Giappone F1 per Fernando Alonso

0
1203
fernando_alonso.jpg

Lo spagnolo Fernando Alonso, su Renault, ha vinto il Gran Premio del Giappone sul circuito della Fuji Speedway.Secondo classificato Robert Kubica con la Bmw Sauber, mentre sulgradino più basso del podio si è piazzato il ferrarista Kimi Raikkonen. Epilogo incredibile nel Gran Premio del Giappone, con Fernando Alonso che coglie la seconda vittoria consecutiva della stagione al volante della Renault.Diversamente da quanto accaduto a Singapore però, quando fu più chealtro la fortuna a sorridere allo spagnolo, oggi Alonso ha condotto unacorsa eccellente.
Approfittando delle disavventure dei due pretendenti in lizza per il Mondiale Lewis Hamilton e Felipe Massa.
Alla fine nello strano Gp del Giappone a guadagnarci, anche se altermine della stagione ora mancano solo due Gp, è la Ferrari che tornain testa alla classifica costruttori a quota 142 punti contro i 135 delteam di Woking. Per le frecce d`argento a pesare è anche il ritiro delfinlandese Heikki Kovalainen ad inizio gara mentre era in terzaposizione. Buon quarto posto anche per l`altra Renault di NelsinoPiquet che chiude la gara davanti alla Toyota di Jarno Trulli eall`altra giovane promessa della Formula 1 Sebastian Vettel, iltrionfatore di Monza con la sua Toro Rosso. Finisce quasi subito lagara dell`altro pilota italiano in gara Giancarlo Fisichella su ForceIndia.
Hamilton: «Questo risultato non fa molta differenza, ho perso solo duepunti, il danno è limitato. Riusciremo adessere competitivi e vinceremo nelle prossimo gare. Vinceremo ad ognicosto». Per Massa, invece, «è stata una gara molto strana, è successo di tutto:ma non posso dire che sia stato un fine settimana così negativo. Sonopartito quinto, Hamilton era in pole: ma dopo quanto successo in curvapoteva essere una grande opportunità – aggiunge il brasiliano – Allafine ho perso dei punti per il drive trough. Il contatto con Hamilton?Alla curva 10 ha frenato tardi, l’ho fatto anche io per non lasciarlopassare. Abbiamo fatto la curva insieme, lui poi mi ha spintosull’erba. Ci siamo toccati, ma può succedere».Prossimo appuntamento già domenica in Cina: «Saremo competivi- assicurail ferrarista- vedo una buona gara per noi. Siamo in condizione, ilcampionato è molto combattuto»

Ordine d’arrivo del Gran Premio del Giappone:
1. F. Alonso – Renault 1h30’21’892
2. R. Kubica – Bmw +5.2
3. K. Raikkkonen – Ferrari +6.4
4. N. Piquet – Renault +20.5
5. J. Trulli – Toyota +23.7
6. S. Vettel – Toro Rosso +39.2
7. F. Massa – Ferrari +46.1
8. M. Webber – Red Bull +50.8
9. N. Heidfeld – Bmw +54.1
10. S. Bourdais – Toro Rosso +59.0
11. N. Rosberg – Williams +62.0
12. L. Hamilton – McLaren +78.9

Classifica piloti 2008

1Lewis Hamilton     84 punti
2Felipe Massa        79 punti
3Robert Kubica       72 punti
4Kimi Raikkonen     63 punti
5Nick Heidfeld        56 punti
6Heikki Kovalainen  51 punti
7Fernando Alonso   48 punti
8Sebastian Vettel    30 punti
9Jarno Trulli           30 punti
10Mark Webber      21 punti

Classifica costruttori 2008

1 Ferrari















    142
2 McLaren















    135
3 BMW Sauber















    128
4 Renault















    66
5 Toyota















    50
6 Toro Rosso















    34
7 Red Bull Racing















    29
8 Williams















    26
9 Honda      






                14
10 Force India