“NATALEVOLISSIMEVOLMENTE”

0
1487

  

Una seconda edizione che si annuncia foriera di profonde e magiche emozioni: in data 17 dicembre alle ore 21.00 presso il Teatro Sociale di Luino, Natalevolissimevolmente incanterà il pubblico con un augurio natalizio speciale. I numerosi protagonisti scalderanno il cuore di coloro che seguiranno lo spettacolo e si alterneranno, creando una vera e propria colonna sonora recitata, cantata, danzata per scambiarsi gli auguri natalizi.

L’ organizzazione della serata è di alcune associazioni del territorio che insieme alla Comunità Montana Valli del Luinese e al Comune di Luino, dopo il successo della prima edizione, hanno deciso di riproporre “in parole e musica” gli Auguri di Natale al pubblico della città e non solo. Le associazioni luinesi che hanno ideato, organizzato e promosso lo spettacolo sono: gli Amici del Liceo, gli Amici del Teatro, la Banca del Tempo, la Luino Pro Loco, la Società Operaia di Mutuo Soccorso, l’ Università Popolare, il Liceo Scientifico “V. Sereni” di Luino, la Verbano Express, l’Anfass, l’Avis, il Centro di aggregazione socio-culturale di Voldomino e l’ Ascom di Luino.

Scopo di “Natalevolissimevolmente” è offrire non solo una serata, ad ingresso libero, che possa coinvolgere nel caldo abbraccio dell’atmosfera natalizia, ma anche di pensare alla solidarietà. Avis, Anfass, Aism, Amici del Madagascar saranno all’ingresso del Teatro Sociale a ricordarci che è Natale anche per le persone meno fortunate. Davide Rota presenterà lo spettacolo con la consueta simpatia che lo contraddistingue e Franco di Leo saprà profondere tutta la sua maestria nella regia della serata.

L’atmosfera ovattata del Natale si aprirà con tutta la candida purezza dei bimbi del Centro di aggregazione socio-culturale di Voldomino che reciteranno alcune filastrocche di Gianni Rodari .

Seguirà il coro gospel delle Green Sisters, sapientemente diretto da Anna Torri, che stupiranno con tutta la loro effervescente vitalità accompagnate al pianoforte da Michele Campana.

The Fairies of Green Island, brillante gruppo di Mesenzana,  eseguirà brani  della tradizione celtica. L’intensità vibrante che solo  Elisabeth  Strambini sa mettere nelle sue poesie, ci stupirà con La luna in equilibrio e Tra cielo e terra recitate da Elisa Cugnasco, giovane attrice degli Amici del Teatro di Luino. Natale a casa nostra, scritta e recitata da Anita Mandelli come una gemma colta da uno scrigno di pietre preziose, ci commuoverà profondamente. I ragazzi del Liceo di Luino, Rosaria Gualtieri, Diego Brizio, accompagnati da Fabio Dellea al pianoforte, con tutta la freschezza della loro giovane età saranno protagonisti di alcune canzoni. 

Martino Iacchetti, un nome…una garanzia…, da giovane attore di teatro  leggerà con tutto il trasporto di cui solo lui sarà capace, un intenso racconto di Silvano Brambini dal titolo “Cometa”. 

Giulia Besagni,  alunna del Liceo di Luino, condividerà con il pubblico la sua dolce ma grintosa forza con cui sebbene giovanissima tiene già il palcoscenico e si esibirà dapprima con il gruppo dei “The Wandering”, con il quale presenterà anche un brano di loro composizione e successivamente continuerà in veste di solista con “La tua voce”, brano inedito presentato al Concorso Donida e con il quale ha vinto il premio della giuria popolare, scritto da Anna Torri e Roberto Marchetti con interventi sul testo della  stessa Giulia.

Oltre a brani della tradizione natalizia e a evergreen in tono con lo spirito della festività, Giulia con Anna Torri darà vita a un duetto estemporaneo, del tutto originale, che costituirà una delle caratteristiche più apprezzate del Concerto.

Giulia Besagni e Anna Torri con Michele Campana al pianoforte interpreteranno “Scarborough Fair”

Successivamente solo la voce toccante e amabile di Anna Torri, accompagnata alla chitarra dalle abili mani di Roberto Marchetti, riuscirà a sfiorare la nostra anima con tutte le suggestive emozioni canore che solo la sua professionalità riesce a donare interpretando brani tratti dal suo repertorio, tra cui spicca la bellissima Oh Holy Night . 

Daniela Crisafulli  e i suoi amici presenteranno delle coreografie su canzoni americane in tema con lo spettacolo. 

Infine le Green Sisters chiuderanno la serata interpretando due brani con i quali comunicheranno tutta la felicità di questa serata in cui ancora una volta la preziosità delle parole farà da cornice alla melodia della musica: un’occasione per ritrovarsi.