“Resto anche il prossimo anno alla Brawn Gp

0
827


Jenson Button non cerca altri team per essere pagato di più. Il neo campione del mondo della formula 1 professa fedeltà alla Brawn Gp che gli ha consentito di vincere il titolo iridato, anche se ammette di non aver parlato del suo contratto con la scuderia.

 "Non sono come alcuni piloti che cercano una squadra nuova che li possa pagare di più – ha detto Button, rientrato in Inghilterra dal Brasile dove domenica con il quinto posto nel gp si è laureto campione con una giornata d’anticipo – Quello che io voglio è guidare e continuare a vincere le corse. Io voglio restare con Brawn, noi non abbiamo ancora parlato, ma lo faremo". La sfida con il connazionale Lewis Hamilton, vincitore del titolo lo scorso anno, in prospettiva lo esalta: "Se l’anno prossimo correrò con una buona macchina e Lewis lo stesso la stagione di formula 1 sarà ancora più entusiasmante. Specialmente per il pubblico britannico".