Afghanistan: uccisi otto soldati Usa

0
1215

SECONDA GIORNATA TRAGICA PER LE TRUPPE AMERICANE: LUNEDÌ ALTRE 14 VITTIME

La strage nel sud del paese. I militari caduti in una serie di attacchi multipli con bombe artigianali


x

KABUL – Otto soldati statunitensi sono stati uccisi nel sud dell’Afghanistan. La notizia è stata confermata da fonti dell’Isaf. Secondo le prime informazioni i militari sono stati uccisi durante «una serie di complessi attacchi multipli» a colpi di bombe artigianali nel sud del paese. Feriti diversi altri soldati. 
E’ questa la seconda giornata tragica consecutiva per le truppe americane in Afghanistan: lunedì si erano infatti contate 14 vittime in un due indicenti aerei che avevano coinvolto due elicotteri. 

OTTOBRE CON IL PIU’ ALTO NUMERO DI SOLDATI USA MORTI – L’uccisione di otto soldati Usa in Afghanistan ha fatto diventare ottobre il mese con il più alto numero di morti americani dal 2001: sono già 55. Finora il bilancio più pesante era stato quello di agosto, con 51 morti tra le forze Usa.