IL S. GIOVANNI BATTISTA DI LEONARDO DA VINCI DAL MUSEO DEL LOUVRE A PALAZZO MARINO DI MILANO

0
914

Dal 27 novembre al 27 dicembre 2009 a Milano a Palazzo Marino la mostra monografica: “Leonardo a Milano. 

Dal Museo del Louvre a Palazzo Marino esposizione straordinaria del San Giovanni Battista di Leonardo da Vinci”, promossa e organizzata da eni e Comune di Milano in collaborazione con il Museo del Louvre e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Curata da Valeria Merlini e Daniela Storti, la mostra offre al pubblico gratuitamente, per un intero mese, l’opportunità di un confronto diretto e approfondito con un grande capolavoro leonardesco.

Il prestito del San Giovanni Battista si inquadra nell’ampia collaborazione instaurata tra eni, Comune di Milano e il Museo del Louvre che vede la città di Milano e Palazzo Marino nuovamente protagonisti, un anno dopo la Conversione di Saulo del Caravaggio, di un’esposizione di assoluto valore aperta al pubblico.

Il San Giovanni Battista è una delle opere più enigmatiche eseguite da Leonardo da Vinci e segna il culmine della sua produzione pittorica. Il proposito di questa mostra è quello di esporre l’opera in condizioni ottimali di approfondimento, di spazio e di illuminazione.

Il San Giovanni Battista si trovava già terminato nello studio di Leonardo, nel 1517, a Cloux in Francia, dove il Maestro trascorse gli ultimi anni della sua vita. In Italia giunse solo una volta, sempre a Milano, nel 1939, in occasione di una mostra dedicata a Leonardo stesso, per poi fare ritorno in Francia, dove è tuttora esposto.

La mostra accoglierà  i visitatori in un percorso propedeutico attraverso una serie di pannelli didascalici, immagini e video che forniranno informazioni utili alla comprensione di un quadro in cui lo sguardo magnetico del protagonista, il suo sorriso enigmatico – che tanto ricorda quello della Gioconda – e il rimando alla spiritualità dato dal gesto della mano si fondono armoniosamente. Catalogo a cura di SKIRA.