INTERVISTA A UNA 15_ENNE CHE VUOLE FARE LA MODELLA E IL TEMA SERIO DELL’ANORESSIA

0
2139
jamila.jpg

COME IO VEOD LA MODA: Francesca-jamila italo-Britannica che vuole intraprendere il mondo della moda. Una interessante intervista di come un adolescente vede la moda e il tema dell’anoressia. ( di filippo baglini)

Quali sono stati tuoi primi passi nel mondo della moda?

Fin da piccola, ho iniziato a fare work-shops, sfilando in passerella con vestiti fatti, diciamo, in  casa, ma erano gia i primi passi che mi hanno fatto appassionare al mondo della moda. E poi sono stata anche mossa dal fatto che mia madre faceva la modella. Lei non mi ha mai spinto sulle passerelle, ma essendo sempre stata circondata dalla moda e’ stato un trampolino di lancio importante, lei e’ stata in qualche modo la mia ispirazione.  Pensi  che ad alcuni concorsi li ho fatti senza dire nulla a mia madre.

Quale e’ la piu grande soddisfazione artistica che hai avuto fino ad ora?

Dopo aver letto per caso in una rivista di un concorso riservato alle ragazze con origini caraibiche . Mi sono iscritta per gioco e alla fine con sua grande sorpresa i giudici la incoronano Miss Afro-Caribbean 2009 dandomi la possibilita come vincitrice di aggiudicarsi un posto alla finale del 5 Dicembre al concorso Top Model of Colour 2009. Ecco quel primo concorso e’ stata la mia piu grande soddisfazione per ora per me.

Tu sei italiana da parte di madre e  caraibica da padre di padre, hai trovato difficolta inizialmente con il colore della pelle?

Inizialmente un pochino si, pensi che quando ero molto, molto, piccola volevo cambiare colore. Ora invece sono molto fiera. La moda sembra essere concentrata solo su donne bianche, questo e’ dovuto al fatto che le misure dei vestiti  sembrano adattarsi bene ai corpi bianchi. Ma la moda avanza e migliora e grazie alla mia agenzia Top Model of Colour 2009 affiliata a Mohagony models, ha rivoluzionato i canoni estetici a cui la moda ci aveva abituato. 

Ci puoi spiegare?

Si. Intendo dire che Top Model of Colour e’ una agenzia per modelli di colore, e soprattutto e’ una agenzia di moda non uguale alle altre, lei vuole abbattere la magrezza, mostrando corpi belli ma lontani dai classici canoni delle modelle belle e magre.I fisici di gente di colore sono diversi dai corpi di persone bianche sia per le donne sia per gli uomini, e per una di colore non e’ facile trovare una agenzia di moda. La Top Model of Colour da questa possibilita.

Oltre alla moda in futuro ti piacerebbe sperimentare altro, tipo TV o cinema?

Si mi piacerebbe essere una modella_ballerina nei pop_Videos, fare parte del corpo di ballo di qualche famoso cantante, nei loro video clips o sul palco, nei loro concerti. Ma per arrivare a quei levelli so che devo studiare molto, danza per esempio, e impegnarmi perche nessuno ti regala nulla.

Come stai vivendo questa esperienza di diventare una modella?

La vivo bene, per me e’ un gioco, anche se so bene che un gioco non lo e’.Gia al mio livello mi sono accorta che ci sono delle difficolta. Per esempio devi sempre apparire sorridente, vestirti anche se non ne hai voglia, devi sempre mostrare che stai bene, e questo non sempre e’ facile. Ma per adesso anche le difficolta riesco a superarle, perche per me e’ un gioco. Se per esempio riuscissi a vincere questo sencodo concorso che mi darebbe la possibilita per un anno di presenziare le copertine di molti giornalii, sfilate ecc, allora prenderei il futuro e quello che sto facendo con un occhio leggermente diverso, perche so che aumenterebbero le mie responsabilita’, ma alla fine per come sono fatta  ci sarebbe sempre in fondo a tutto la base di un gioco, di un divertimento.

Pensi veramente che questa sia la tua strada? Diventare modella?

E chi puo dirlo con certezza. Come detto io per ora vivo questa esperienza come un grande gioco e una grande sfida per me stessa. Certo se vinco altri concorsi, allora il gioco si fa serio e potrebbe essere a  quel punto la mia strada, la mia vita.

Tu hai 15 anni, e studi, come pensi di conciliare gli studi al mondo della moda?

Si attualmente studio a Londra dove vivo, e mi piace studiare. Certo, so che non sara facile se  dovessi vincere concorsi di moda, fare sfilate ecc, portare avanti anche gli studi. Ma vorrei precisare una cosa, so che gli studi mi danno un futuro sicuro e la moda un futuro incerto. Per ora portero’ a termine i miei studi, questo anno ho il GCS, poi se avro succeso con la moda seguiro la moda, ma cerchero di non allontanarmi mai dagli studi. Se non avro successo con la moda, non importa riprendero a studiare e faro l’universita, ma almeno posso dire di avere provato a vivere un sogno.

Anche se tu prendi per ora il mondo della moda come un gioco, ti sarai resa conto che per arrivare a certi risultati la bellezza non basta. Non hai paura di afforntare certi compromessi che forse qualcuno potrebbe chiederti?

Veramente no. Perche’ in ogni campo se vuoi qualcosa devi scendere  sempre a dei compromessi, non e’ solo il campo della moda. Certo so a cosa ti riferisce, e il mondo della moda, come quello dello spettacolo, cinema ecc… sono mondi nei quali il compromesso e’ piu evidente, ma io so bene quale sono i mie limiti oltre ai quali non vado e non faccio andare nessuno.

Tu rappresenti, se posso dire la generazione dei 15 enni, Pensi che la bellezza sia importante per essere accetati in un  gruppo? Pensi che il bello oggi si possa sostituire all’essere?

Si la bellezza e’ importante e credo lo sia a tutte le eta. Come dice tu la bellezza e’ un qualcosa in piu’ che ti fa sentire accetata da un gruppo, dalla societa’. Per me essere considerata bella o carina vuol dire essere accetta, mi piace essere ammirata. So che avvolte provoco qualche invidia da parte delle mie coetanee, perche oltre al mio apparire io porto per strada la mia sincerita’ la mia onesta. Voglio dire, la bellezza innazitutto deve essere per se stessi, avere cura del proprio corpo e’ sinonimo di rispetto del proprio io e quindi del proprio essere. Non credo che la belezza si possa sostituire all’essere. L’uno senza l’altro non puo stare, se manca uno dei due, nella societa di oggi siamo un po’ tagliati fuori. Bisogna essere capaci di mantenerli in equilibrio. E’ li che nascono le difficolta.

Quale e’ la cosa che cambieresti nella tua vita e quella a cui non rinunceresti mai?

mmm….Cambierei quel l’attimo in cui ho smesso di danzare, non lo rifarei piu’. E la cosa a cui non rinuncerei mai e’ essere figlia di mia mamma, si non rinuncerei mai a mia mamma per nessuna cosa al mondo.

Che cosa e’ il succeso per te ? Avere soldi.

Quale e’ la parte del tuo corpo che ami di piu’?

Il mio seno, e l’addome, la parte superiore insomma, e …..anche il mio sorriso.

Che rapporto hai con lo specchio?

Eh!  Lo adoro, ci passo molto tempo……. ma non lo diciamo a nessuno iihihhihi

Un film, un libro o un cd che in questo momento ti rappresentano di piu’.

Un libro diciamo in questo momento non c’e’, forse potrebbe essere Alice nel paese delle meraviglie, ma di recente non ne ho letti molti . Un film o un video…ma! sicuramente Confessions of a Shopaholic. Il mio cd preferito che mi rappresenta  e’ Beyonce, perche mi riconosco in lei.

Cosa ne pensi dell’Anoressia? Sai che di recente e’ morta una modella in circostanze poco chiare e che aveva problemi alimentari. Cosa pensi?

L’anoressia e’ una malattia molto seria purtropo colpisce sia il mondo della moda che altri mondi, spesso e’ frutto di  solitudine . Io non potrei stare lontana dal cibo, a me piace mangiare e molto. Ma capisco che per entrare in certe misure certe agenzie della moda costringono a non mangiare, ma facendo cosi non capiscono che la modella perde la sua bellezza e anche il vestito che porta non appare come dovrebbe apparire, appare rovinato,sgonfio. Fortunatamente la mia agenzia va contro questo tipo di filosofia.

E se un giorno supponiamo che tu hai successo e vieni notata da un’altra agenzia che ti fa dimagrire come reagiresti?

Capisco che se un’altra agenzia mi ha notata mi ha notata anche per il corpo che ho e non penso che me lo voglia cambiare, ma se per caso devo scendere a compromessi sul mio corpo e ne va di mezzo la mai salute allora gli dico no grazie!, come ho detto prima so dove  sono i miei limiti. Certo per il succceso farei tutto non  lo nego, ma anche il successo ha un limite. Si puo dimagrire anche facendo sport.

Le  tue  amiche lo sanno che fai la modella? Come ti vedono?

Si  lo sanno. Alcune hanno invidia non posso negarlo. Invidia, gelosia, ma io non cambio il mio essere spontanea e genuina. Sono loro che male interpretano il mio onesto apparire.

Grazie Fancesca-jamila ti auguro di continuare a sognare

Grazie….a lei.

 

vedia articolo su francesca- jamila: http://www.italoeuropeo.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2287&Itemid=1