New York, tassista rende 13mila euro dimenticati da una turista italiana

0
1354
(Ap)

LA SOMMA LASCIATA DA UNA 72ENNE. SERVIVA PER IL SUO VIAGGIO E QUELLO DI SEI PARENTI

Mukul Asaduzzaman, del Bangladesh, non ha voluto ricompensa: «Mia mamma mi ha detto: sii onesto»

(Ap)

NEW YORK – Non è un eroe, ma lo sembra: un tassista ha fatto 80 km in auto per rendere 13mila euro trovati in una borsa dimenticata da una cliente nella sua auto. Il miracolo è accaduto a una turista italiana a New York: Felicia Lettieri, 72 anni, aveva lasciato inavvertitamente la borsa contenente i soldi dopo una corsa a Manhattan per la vigilia di Natale. Il denaro serviva per il viaggio suo e dei suoi sei parenti. Quando ha riportato la scomparsa alla polizia, le è stato detto di non farsi illusioni.

 

HA GUIDATO PER 80 KM PER RENDERLI – E invece l’illusione è diventata realtà, grazie al fatto che il tassista Mukul Asaduzzaman si è rifatto 80 chilometri e ha raggiunto l’indirizzo di Long Island trovato nella borsa. Nessuno era in casa, e così ha lasciato il suo numero di telefono e un messaggio con scritto: «Non preoccuparti, Felicia, li terrò al sicuro». Asadduzzaman ha aspettato un po’ ed è tornato più tardi all’abitazione di Patchogue, dove ha finalmente consegnato la borsa alla donna. Il tassista ha rifiutato una ricompensa e ha detto successivamente ai giornalisti: «Quando avevo cinque anni mia mamma mi disse,«Sii onesto, lavora sodo e salirai di livello». Asaduzzaman 28 anni, è originario del Bangladesh ed è anche uno studente di medicina.