I METODI STATISTICI PER L’INDUSTRIA ALIMENTARE

0
993

 

Al via l’11° Simposio europeo

Si è aperto ufficialmente l’undicesimo Simposio Europeo su “I Metodi Statistici per l’Industria alimentare”, in svolgimento fino a venerdì prossimo presso l’Università degli Studi del Sannio. Organizzato dal Dipartimento di Analisi dei Sistemi Economici e Sociali dell’Ateneo sannita, AGROSTAT 2010 è un evento internazionale della Società Francese di Statistica, con il patrocinio della Società italiana di Statistica, che mira a tracciare una panoramica sull’uso della Statistica nell’industria alimentare e a valutare i benefici delle nuove tecnologie. Provengono, oltre che dal resto d’Italia, anche da Francia, Turchia, Australia, Stati Uniti d’America, Belgio, Croazia, Svizzera, Svezia e Giordania i 120 studiosi, tra statistici, ricercatori, utilizzatori di metodi statistici nel mondo dell’industria, che si stanno confrontando su una disciplina sempre più spesso utilizzata a supporto delle decisioni in ambito agricolo. L’analisi statistica dei dati viene utilizzata dalle grandi industrie alimentari e non solo. Partecipano, infatti, alle sessioni di studio anche i ricercatori di Nestlé, Danone e l’Oréal. L’approccio statistico rappresenta un’opportunità anche per le piccole imprese. La statistica aiuta a monitorare la qualità alimentare a supporto dell’analisi fornita dagli strumenti biologici e chimici. I modelli matematico-statistici utilizzati per la valutazione della qualità delle produzioni agricole, per esempio, possono avere importanti ricadute anche nell’ambito del marketing, correlandosi alle analisi dei comportamenti dei consumatori. Durante AGROSTAT saranno presentati i metodi statistici più avanzati per la qualità degli alimenti in termini di rischi biologici e frodi alimentari. Ci saranno anche sessioni dedicate alla sensometria, ovvero la misurazione matematica di ciò che viene valutato attraverso i sensi. Il Convegno Agrostat 2010 ha avuto il patrocinio e il supporto di numerosi enti pubblici sanniti nonché quello di diverse aziende locali, nazionali ed internazionali.