ELEZIONI POLITICHE IN GRAN BRETAGNA, IL DUELLO E’ IN TV. Primo round

0
1284

Londra- Quello che non e’ successo in Italia, e’ succeso in Gran Bretagna, i tre leaders dei maggiori partiti, dopo un accordo cordiale hanno deciso di giocarsi tutto in Tv. ( L’italoeuropeo seguira` le elezioni senza prendere posizione)

 Una vera sfida, per una paese che guarda la televisione solo per il calcio, golf, e cricket, lasciando la politica a se stessa. Ma ieri sera per la prima volta nella storia della politica inglese, e’ successo che il popolo di sua maesta’ e’ rimasto incollato al televisore. Ventimilioni di persone hanno ascoltato le parole di Gordon Brown ( laburista) , Nick Clegg(liberaldemocratico) e David Cameron ( conservatori) , che in un duello acceso e deciso e che mai e’ andato  altre le righe del rispetto politico, si sono confrontati sulle loro posizioni.   Il duello e’ partito da Manchester per tre puntate, su tre network diversi (Itv, Sky e Bbc), novanta minuti di colpi di spada , su sanita’, scuola, economia, lavoro, emigrazione, con duecento elettori in sala, a cui era stato proibito applaudire.

Sulla riforma costituzionale (Camera dei Lord eletta con sistema proporzionale: liberaldemocratici e laburisti sono sulla stessa lunghezza d’onda), sugli, immigrati («25 anni di governo dei Tory e dei laburisti hanno provocato il caos», incalza Nick Clegg). Ed e’ proprio Clegg che affonda il fioretto quando prende la parola e dice che conservatori e laburisti usano parole diverse ma piu’ che si attacono piu’ sembrano uguali. Sui giornali oggi esce vincitore della prima serata politica il giovane Clegg che si e’ conquistato oltre il 40 % dei consensi, scende Cameron che ne fa solo il 26%, per il premier uscente, e c’era da aspettarselo, un misero 20 %. Il tutto e’ finito con stretta di mano e appuntamento alla prossima settimana.

Noi di Italoeuropeo essendo sul territorio, seguiremo le elezioni in modo imparziale, ma solo per informazione, faremo dei sondaggi scendendo in strada tra le persone per porre loro alcune domande riportando i risultati.

 

 il video

http://www.youtube.com/watch?v=4Q9YDc1KxlY