LONDRA : Cameron vince in Inghilterra ma con una maggioranza non sufficiente per governare

0
1069

 

I risultati ufficiali confermano la situazione di stallo: né i Conservatori (306 seggi) né i Laburisti (255) hanno i 326 deputati necessari a governare. Deludono i Liberaldemocratici. Bisogna per forsa fare una coalizione, e Cameron apre le braccia al liberare Glegg, sottolineando che possono collaborare e fare una politica commune per risolvere i problemi del paese. Per ora siamo nel cosidetto parlamento appeso "hung parliament" nel quale nessuno dei tre principali partiti gode della maggioranza assoluta dei seggi. C’e un vincitore ma non e’ in grado di formare un governo. Situazione instabie dunque, ma aperta e determinata a finire presto verso una politica concentrata sulle persone e sul  paese.  E c’e chi parla gia’ di David Cameron come l’erede della Thatcher, che ama pero lo stile di Obama. Si, perche’ Cameron se ha cambiato le ideologie del partito dei conservatori, ha vestito la tradizione con la modernita delle idee, ha realizzato la voglia di cambiare, reinventado  il suo partito, eliminando gli elementi xenofobi e razzisti. Conservatori non piu’ il partito cattivo, ma aperto alla gente, e a quato pare anche agli avversari politici. Anche se, bisogn  dirlo, il programma del suo partito non si allontana molto da quello dei laburisti, solo, che e’ stato apprezzato per il vento di novita e la passione con cui Cameron e’ sceso per le strade. A fatto capire che si puo’ rimanere conservatori dentro, ma essere moderni fuori, e l’esteriorita’ va verso la gente e la gente lo ha capito, prendendo molto dal suo idolo Obama, a cui si e’ sempre ispirato. Glegg, alla fine si e’ dimostrato una delusione, ma il suo partito serve, e come se serve, e lui l’ho ha sempre saputo, fin quando nei dibattiti in TV lo davano per vincitore. Lui sapeva e sa che e’ il peso che fara spostare l’ago della bilancia, sa che senza di lui il governo non si fara.

Queste elezioni sono storiche, perche’ mettono in campo forse nuove, e abbandonano il  bipolarismo Britannico. Brown non ha convinto, anche se non ha poi perso di molto, infatti lui stesso afferma che fara opposizione di minoranza ma forte e decisa, Intanto a Londra nel quartiere di Notting Hill, dove vive Cameron c’e si respira area nuova, ci sono gia le prime critiche che dicono che Cameron e’ un aristocratico, e che non puo’ capire il popolo, altri sostengono che nonostante il l’alto casato lui e’ giovane ha una mente aperta e non stara’ solo seduto sulla torre di avorio, lo dimostra il fatto che lo si vede spesso in bicicletta tra la gente nei parchi di Londra.

La situazione a Londra e’ molto calma, nessuno urla per le strade o sui giornali c’e sconforto ne esaltazione per la vittoria, anno dato fiducia ai conservatori ora sono tutti in attesa di vedere cosa fanno e come si muovono.  La sterlina inizialmente era scesa di molto, poi dopo le dichiarazioni di Cameron verso l’apertura ai liberari ha riguadagnato subito quata, tutto si gioca nei prossimi giorni.

 

 

L’italoeuropeo ha seguito tutte la campagna elettorare, scendendo per le strade a raccogliere il nostro poll tra la gente, su temi come Tasse, salute, immigrazione, lavoro raccogliendo tutto nei grafici che sono riportati nel link sotto:

 

 

THE ITALOEUROPEO’S SURVEY

 

 

 

 

 

 

 

 

pie_chart_survey.jpgThe Italoeuropeo has conducted a survey in order to established which subject the new government should face primarily once they gain power.

 

The sample was composed by 300 interviews and we ask them to rank the following five topics in order of importance: job, tax, health, immigration, education. The interviewees assigned a value from 1 to 5 where 1 represents the highest value whereas 5 is the lowest value.

 

Inoltre abbiamo voluto fare la storia delle elezioni inglesi, il loro sistema elettorale ecc

 

Tutto si trova alla pagina:  Special Elections Uk – WHO WILL WIN?