Uruguay, Messico, Argentina e Corea del Nord staccano il biglietto per gli ottavi

0
773

L’Uruguay batte il Messico e riesce a chiudere in testa il girone A. Agli ottavi la formazione celeste affronterà la Corea del Sud, qualificatasi come seconda del gruppo B, dopo aver pareggiato con la Nigeria a Durban. Sorride però anche il Messico che nonostante la sconfitta con i sudamericani stacca il biglietto per gli ottavi: nella partita che si svolgerà il 26 giugno,la squadra allenata da Aguirre incontrerà la temibile Argentina.

Nella partita tra Uruguay e Messico Suarez non delude le attese, il capitano dell’Ajax infatti, di testa gira in rete un cross di Cavani mettendo a segno il gol partita. Nello stesso gruppo, clamoroso tonfo della Francia, che si vede superare dal Sudafrica e tra mille polemiche lascia il mondiale con un solo punto conquistato. I titoli dei giornali francesi non vanno per il sottile e la federazione transalpina si affretta a cacciare dalla panchina Domenech per fare spazio a Blanc.

Da sottolineare comunque la prova del Sudafrica che si porta in vantaggio con Khumalo e Mphela, per i galletti accorcia le distanze Malouda, ma è troppo poco per poter sperare di continuare nella competizione iridata.

Nel gruppo B, l’Argentina conquista la terza vittoria consecutiva. La formazione albiceleste, però, deve soffrire davanti al muro costruito dalla Grecia: per i sudamericani apre le marcature Demichelis al 77’ in mischia. Poi una rete di piatto realizzata da Palermo fissa il punteggio sul definitivo 2 a 0 finale.

Girandola di emozioni invece tra Nigeria e Corea del Sud. Sono gli africani che cambiano il risultato: al 12’ infatti, Uche scarica in rete dopo aver ricevuto da Odiah. Sempre Uche pochi minuti dopo colpisce un palo ma la Corea del Sud a ribaltare il risultato: prima con Lee Jung Soo e poi con Park Chu Young su punizione.

Yakubu al 69’ dagli undici metri fissa il punteggio sul 2 a 2, ma sono le “Tigri dell’Est” a festeggiare: con il pareggio la Corea centra gli ottavi.

 nformatisubito.myblog.it