Le Favole di ogni giorno di Giampiero Pierotti: nelle scuole per incontrare il moderno

0
2253

Le "Favole di ogni giorno" di Giampiero Pierotti:
nelle scuole per incontrare il moderno
Esopo delle colline toscane

 

 

 Giampiero Pierotti  si definisce "scrittore per caso", con la semplicità e l’arguzia tipica dei toscani: "le mie favole nascono in parte dalla mia esperienza, in parte dall’attenzione alle problematiche altrui, dalla sofferenza che leggo in tante persone ma anche da tutto quanto (ed è moltissimo) loro riescono a darmi". Descrive così la sua "avventura" Giampiero Pierotti, muratore autodidatta di Pettori, frazione di Cascina, in provincia di Pisa, autore del libro "Favole di ogni giorno", opera prima che lo ha portato nelle scuole e nei programmi radiofonici di mezza Italia (compresi quelli RAI Radio 1 nella trasmissione di “ C’era una volta “ condotta da Francesca De Carolis e Daniela Morandini con la partecipazione straordinaria dell’attore di teatro Paolo Poli ,andata in onda il 6 Giugno 2009 alle ore 11,05 .Tali favole sono state anche inserite nell’anno 2010 nel programma di Oraitaliaradio condotto dalla giornalista Magali Pizarro e trasmesso da Radio Nacional di Viedma Rio Negro Patagonia Argentina ,trasmissione per gli Italiani nel Mondo . Inoltre è doveroso informare che il testo è stato anche stampato in versione Braille a cura della Regione Toscana che può permettere all’autore di incontrare alunni ipovedenti e non vedenti.

Le favole, arricchite dalle vignette dell’umorista Alberto Fremura, ripercorrono le orme di Esopo, otto racconti costruiti con linguaggio pulito ed essenziale, con animali umili (il barbagianni, i vermi, i topi , compreso le cose che ogni giorno ci circondano) che "vestono panni umani", denunciando le pecche della società e dell’indifferenza dell’uomo verso i suoi simili, e la morale finale. E da allora Pierotti gira da una radio all’altra e, soprattutto, da una scuola all’altra. Ne è nato un progetto di incontri con l’autore, presentato all’Ufficio Scolastico Regionale di Firenze e diffuso a tutte le scuole elementari e medie della regione, con la disponibilità, da parte dello stesso Pierotti, a moltiplicare le iniziative anche fuori dalla Toscana.

 

Per eventuale utilità si evidenzia il percorso didattico consigliato dall’autore:

–         Lettura da parte degli alunni

 

–         Analisi dei testi

 

–         Illustrazione a piacere dei passi più significativi

–         Animazione dei racconti

–         Analisi con gli insegnanti di lingua straniera dei racconti : “Scarpe”, “Il Falco” e

    “Il viaggio”, già tradotti in francese, inglese , spagnolo , tedesco e portoghese

–         Incontro con l’autore .

 

Per informazioni contattare l’autore ai seguenti numeri

 

                                                                                             

E_mail :giampieropierotti@virgilio.it.

www.giampieropierotti.it

 foto: dillinger.it