Una Successo per Roberto Scarpinato e Leoluca Orlando alla London School of Economics.

0
1873
Foto_con_Lord_Alderdice_1

Londra – Il 6 Febbraio 2012 alla London School of Economics(LSE),  ha ospitato, l’Onorevole Leoluca Orlando, Portavoce Nazionale dell’IDV, e Roberto Scarpinato, Procuratore Generale di Caltanissettasono intervenuti a un incontro sulla criminalità del potere in Italia titolato “La criminalità dei potenti e il declino Italiano”.


L’evento, organizzato dall’Italian Society della LSE Student Union, è stato introdotto da Manfredi Nulli, Responsabile per l’Organizzazione Estero dell’ Italia dei Valori, e da Niccolò Regoli, presidente dell’Italian Society.

Caterina Soffici, giornalista de ‘Il Fatto Quotidiano’, ha moderato la discussione.Entrambi i relatori hanno ricordato l’importanza del problema del crimine del potere in Italia, nella sua forma unico all’Italia in Europa, per conoscere la storia della nazione. E’ infatti una deviazione dell’intero sistema politico del nostro Paese.

I due ospiti hanno concluso suggerendo dei modi per riscattare il sistema politico e sociale Italiano: di particolare importanza la riscoperta dell’etica pubblica e della capacità d’indignarsi dei cittadini. 


Nella mattina successiva, insieme a Fernanda Casale e Fabrizio Martino, Manfredi Nulli ha accompagnato Orlando e Scarpinato ad un incontro a Westminster con Lord Alderdice, membro della Camera dei Lord, e con George Turner, dello staff di Simon Hughes, Deputy Leader dei liberal-democratici Britannici. L’incontro e’ stato molto utile per un’analisi della lotta alla criminalità, che non si risolve solo con politiche come la cosiddetta “tolleranza zero” ma contribuendo a diffondere una cultura della legalità tra la gente. Leoluca Orlando e Manfredi Nulli hanno infine anche incontrato vari rappresentanti delle comunità italiane del Regno Unito.