Bob il gatto che firma gli autografi

0
1413
bob

Londra- Può capitare che un gatto faccia autografi? Si, è successo a Londra. Questa è la storia di James Bowe e del suo fedele amico a quattro zampe Bob.

James è uno dei tanti artisti di strada che si incontrano a Londra, ma lui è particolare perché ha un amico molto speciale, un gatto randagio di colore rosso. James suona la chitarra a Covent Garden, con un passato di alcol e droga, ora è uscito con un libro “A street cat named Bob” in vendita dal 15 marzo, edito da Hodder & Stoughton che ha protagonista proprio il suo amico.

Un giorno si sono incontrati per caso, due randagi a Londra, Bob era spaventato e si è messo a sedere vicino a James per riposarsi ascoltando la musica di James. Da quel giorno non si sono più separati. James ha provato a liberarsi di lui, ma il baffuto non vuole proprio lasciarlo, anzi sembra stare proprio a suo agio con il suo padrone.

E allora li vediamo sempre insieme per i vicoli di Covent Garden, ma c’è di più, ora che James ha scritto un libro sta arrivando il successo. Nella libreria più famosa di Londra oggi c’era una lunga fila oltre l’ingresso, tutti per vedere il gatto e il suo padrone che entrambi firmavano il libro, il primo con la penna e l’altro con zampa. E così, foto, attenzioni e carezze erano tutte  per Bob che sembra apprezzare il fatto di essere ormai un divo.

Alla conclusione degli autografi, James e Bob sono scappati via, non come le stars, ma come fanno sempre per andare a suonare in un angolo di un vicolo di Covent Garden, perchè in fondo quella è la loro vita, per poi perdersi nel cuore della notte a dormire chissà dove in una Londra sempre di più affascinante e stupenda.

bob2Un libro forse non cambierà la vita di James e di Bob, ma non si sa mai in questa città tutto può accadere quando meno te ne accorgi, perchè come ha detto James a -Londra gira tutto il mondo- noi siamo più che convinti che la vita dei due nostri amici è a un punto di svolta molto importante. Ne sentiremo parlare ancora, intanto chi vuole incontrarli può trovarli a Covent Garden spensierati uno a suonare e l’altro a miagolare e già un poco famosi.

LEAVE A REPLY