Visita il palazzo di Kensington tra segreti e amori

0
2275
KP

Entrare nel palazzo di Kensington palace di Londra, e’ un vero e proprio viaggio nel tempo. Li si scopre gli amori e i tanti segreti reali ma anche i drammi che hanno fatto la storia dell’Inghilterra. Si puo’ capire come vivevano i monarchi come Guglielmo III e sua moglie Maria II , la regina Victoria e Diana.

Il palazzo di trova all’estremo del parco di Hyde Park nella zona di Kensington un luogo di lusso e rinomano. In origine, quando Kensington era un piccolo villaggio lontano dalla capitale e i campi aperti si estendevano fino all’orizzonte visibile all’occhio umano, nel luogo dove oggi sorge il palazzo, c’era Nottingham House, la villa di un modesto cortigiano. Dopo che il colpo di stato del 1689, aveva rimosso Re Giacomo II, i nuovi sovrani Giacomo III e Maria II si misero alla ricerca di una nuova residenza di campagna dove potersi ritirare. I due sovrani comprarono Nottingham house per 20.000 sterline. Dopo poche settimane l’architetto Christopher Wren era gia’ al lavoro per trasformare la casa in quello che oggi e’ il palazzo di Kensington. In questo palazzo nacque nel 1819 la regina Andreina Victoria la futura Regina Victoria, [foto in bianco e nero con i figli e nipoti, il bambino seduto e’ Giorgio 6 padre della regina Elisabetta II]che qui passo gli anni d’infanzia e di amori, e visse la tragedia della morte del suo amato consorte Alberto. Nei vari tour che offre il palazzo si possono vedere le stanze abitate dalla regina Victoria, come passava le giornate , i suoi giocattoli alla moda, i suoi vestiti, e si avverte attraverso gli oggetti anche l’amore per suo cugino divenuto poi suo marito il principe Alberto. Un amore vero, combinato da uno zio, ma che non aveva nulla a che fare con un amore non corrisposto, anzi i due si innamorarono perdutamente, di quell’amore antico fatto di sguardi e sorrisi, lettere scritte, suonate al pianoforte e carezza sulle mani e sul viso.

P6010835La regina Victoria dopo la morte di Alberto si ritiro’ per un lungo tempo in silenzio e lontano dalla clamore reale nel castello di Windsor, facendo pulire il vestito del marito ogni giorno, nella speranza che sarebbe tornato a casa. Ma questa non e’ l’unica storia che trovate dentro questo straordinario palazzo, si possono visitare le stanze del re Guglielmo III e vedere come nel ‘700 il re passava le sue giornate tra incontri di stato e strategie di guerra, ma anche si nota la sua tenerezza con i nipoti con in quali era tipico giocare con loro nella stanza della galleria d’arte privata . Si possono visitare le stanze della regina Maria II, piu’ piccole di quelle del Re, ma sempre in stile regale, si vedono i suoi oggetti, e i suoi passatempi. Fino ad arrivare ai giorni nostri con i componenti della famiglia reale quali Carlo e Diana che vissero in questo palazzo dopo il loro matrimonio, ed e’ qui che William e Henrry sono cresciuti e andavano a scuola nel quartiere di Notting Hill poco distante dal palazzo. Qui che Diana passava le sue giornate nascosta dai giornalisti ed era tipica passeggiare negli splendidi giardini ancora oggi visitabili dai turisti. Proprio davanti al cancello di Kensington palace dopo la morte di Diana una folla di persone depose migliaia di fiori e quelle immagini fecero il giro del mondo e sono ancora stampate nei cuori di molte persone.

dianaA pochi metri dal palazzo c’e’ un memorial a Diana un parco per i bambini che lei amava tanto. Nel palazzo una foto di Diana ci accoglie con i suoi occhi blu e un sorriso mozzafiato. Nel Luglio 2013 parte delle stanze del palazzo di Kensington palace diventeranno gli appartamenti privati di William e Kate e il futuro monarca che oggi porta Kate nel suo grembo, crescera’ proprio in questo palazzo come hanno fatto i suoi antenati seguendo una tradizione storica millenaria.

Attraverso le stanze di questo palazzo si ha l’impressione che i Reali siano vivi e che siano usciti da poche ore per una passeggiata a cavallo e che da un momento all’altro ritornino per incontrare i visitatori e offrire loro un po’ della loro storia.
Il palazzo e’ aperto dalle 10:00am fino alle 5:30Pm, e ogni anno migliaia di persone affollano le stanze del palazzo, dove si puo’ passare una piacevole giornata insieme ai Reali.

 

[photo italoeuropeo]