Angela Lansbury in BLITHE SPIRIT

0
1091
Angela Fle

Impossibile non conoscere Angela Lansbury 88 anni di onorata carriera (October 16, 1925, Poplar, London), la nota e famosa Lady Jessica Fletcher,(Murder, She Wrote: 1984–1996) – la signora in giallo in italia. Lady Lansbury e’ una leggenda del teatro e del cinema e la si puo’ ammirare,e godere in tutta la sua straordianaria bravura a Londra, al teatro Gielgud con il divertente spettaccolo di  Noel Coward -Blithe Spirit-, ( Spirito allegro). La sua arguzia , fascino e tempismo comico è più che sufficiente per passare due ore fantastiche di divertimento puro.

Charles Condomine ( Charles Edwards ) è un romanziere  impegnato a fare qualche ricerca per il suo nuovo libro, lui e sua moglie Ruth ( Janie Dee ) invitano una mezza eccentrica signora Arcati una mediu ( Angela Lansbury ), di fare una seduta spiritica a casa loro . Quello che accade e’ geniale la signora Arcati convoca inavvertitamente il fantasma della prima moglie di Charles Elvira ( Jemima Rooper ), che è morta da sette anni. E da qui inizia un divertimento squisito in stile inglese, gli attori sul palcoscenico non hanno tempo di finere le battute che il publico ride e applaude.

Straordinaria regia di Michael Blakemore, ottimi attori specie Charles Edwards, acclamato anche per la partecipazione in Downton Abbey nel ruolo di Michael Gregson, la sua carriera professionale in teatro inizio proprio con – Spirito allegro- all’età di 24 anni. 

Ma la protagonista della scena e’ senza dubbio lei: Angela Lansbury,una carriera straordinaria,ha recitato in tutti i teatri del mondo, ultima vera diva del cinema di Hollywood e del panorama mondiale teatrale . In -Blith Spirit- la sivede, perfetta, energica, al massimo della sua espressione di grande atrice. Sembra non recitare, ogni gesto o battuta le escono cosi spontaneamente che stupisce la platea. Anche gli altri attori sembrano pendere dalle sue labbra. Balla, canta, in ogni ruolo cosi’ perfettamente, che alla fine la grandinata di applausi la commuovono. 40 anni dopo, Angela Lansbury torna sul palco di Londra e lo fa alla grande degna della sua carriera:
La Lansbury ha vinto cinque Tony Awards, e ha vinto sei Tony Awards, uno era un Tony Awar speciale .
Inoltre, è stata nominata nel 2007 per il suo ruolo di leader nel Deuce gioco per la Migliore Performance di un attrice protagonista in un gioco.
E’ stata nominata per diciotto premi Emmy senza una vittoria, tra cui dodici nomination consecutive per ogni stagione di Murder, She Wrote. E’ stato nominata per tre premi Oscar, e vincera’ quello alla carriera. Nominata per quindici Golden Globes,vincendone sei.
2014 – La Regina Elisabetta II la  nominata Dame dell’Ordine dell’Impero britannico “per servizi di dramma e di opere di carità e filantropia”.

Angela fleccer2Eppure sul palcoscenico di – Blithe Sprite- appare normale e a sentirla parlare, si scopre una persona semplice e combattiva nonostante sia stata segnata da molte disavventure nella sua vita privata.
La platea non si annoia mai davanti alle battute che a raffica escono dagli attori, un cast perfetto, in un ambiente del 900 in costumi d’epoca, ogni dettaglio della scena e’ curato  minuziosamente e i due minuti d’applausi alla fine ricompensano le fatiche di una signora di 88 anni ( solo alla nagrafe) perche’ in realta’ si a davvanti una Dama di 20 anni in meno che sorregge uno spettacolo di due ore e alla fine a ancora energia per farne un’altro.

Il finale e’ a sopresa e comico, il tutto si svolge in un’unica scenografica, che cambia solo con l’effetto di luci. La semplicita’ e l’essenza esaltano la recitazione che diventa per certi versi una lezione per chi ama il teatro ad alti livelli. L’autore Coward ha scritto Spirito allegro in cinque giorni durante la seconda guerra mondiale e la alla prima nel ’44 a Londra le persone hanno camminato sulle macerie per vedere lo spettaccolo, che andava ad opporsi alla crudelta’ della guerra, ma che per un’ attimo regalava anche ai militari e feriti un sorriso. Nel tempo questo ha assunto un’altro significato intrinseco e tutto questo appare e traspare dalla scena. Uno consiglio: andatelo a vedere.