Italia e Regno Unito partner all’avanguardia nella cooperazione scientifica

0
1111

London – Nell’ambito di una crescente collaborazione scientifica bilaterale, l’Ambasciatore d’Italia nel Regno Unito, Pasquale Terracciano, si è recato oggi presso l’Istituto europeo di Bioinformatica (EBI) dell’Università di Cambridge. L’EBI è un pioniere della nuova ricerca bioinformatica, che fa capo al Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare (EMBL), ed è formato da gruppi specializzati in ricerca e servizi che forniscono dati biologici e mezzi per comprendere i dati sul genoma.

L’Ambasciatore, nell’occasione, ha incontrato oltre allo staff accademico ed agli studenti, che includono molti connazionali, Dame Janet Thornton, Direttore dell’EBI, Niklas Blomberg, Direttore di Elixir (Infrastruttura europea di Bioinformatica) e il Prof. Graziano Pesole, Direttore dell’Istituto IBBE del CNR con cui ha discusso della partecipazione italiana a questo importante progetto.

Infine, l’Ambasciatore si è recato presso l’Istituto di Astrofisica per discutere del progetto Square Kilometre Array (SKA), che costituisce il più ambizioso progetto internazionale radioastronomico attualmente in fase di studio.

LEAVE A REPLY