“L’Arte della Felicità” torna a Londra dove ha già vinto il Raindance Film festival

0
866
arte della felicita

Londra, l’Oscar europeo “L’Arte della Felicità”  domenica 22 Febbraio, con Alessandro Rak

 Il miglior film di animazione d’Europa “L’Arte della Felicità” torna a Londra dove ha già vinto il Raindance Film festival come miglior opera prima. Il regista Alessandro Rak sarà l’ospite d’onore di CinemaItaliaUK il prossimo 22 febbraio al cinema Genesis (93-95 Mile End Road, Whitechapel, London, E1 4UJ. metro più vicina Stepney Green). Il programma 2015 – inaugurato lo scorso 25 gennaio da Roberto Andò con il proprio film “Viva La Libertà” – continuerà il 29 marzo con “La sedia della Felicità” di Carlo Mazzacurati.

“L’Arte della Felicità” (“The Art of Happiness”) ha vinto il premio come “European Animated Feature Film 2014” ed è stato evento speciale alla Settimana della Critica durante il Festival di Venezia. Il film è ambientato a Napoli e racconta la storia di un pianista diventato autista di taxi dopo la morte del proprio fratello. Ad avere un ruolo importante è anche la musica: la colonna sonora è stata composta da Antonio Fresa, Luigi Scialdone e da numerosi musicisti napoletani.

Il film è adesso pure una graphic novel, pubblicata in Italia da Rizzoli Lizard con la prefazione di Roberto Saviano. “L’Arte della Felicità” nasce da un evento culturale che si svolge a Napoli dal 2005. Il progetto è poi diventato un film di animazione per adulti.

Grazie al supporto del Consolato Generale d’Italia e dell’Istituto Italiano di Cultura, CinemaItaliaUK proietta film italiani contemporanei che non hanno ancora una distribuzione in Inghilterra. Lo sponsor principale è Natuzzi. Ogni film, in lingua italiana con sottotitoli in inglese, è un’opportunità per gli italiani di tenersi aggiornati sui grandi successi nel proprio Paese d’origine, e per i londinesi di scoprire nuovi film, nuovi autori e capire meglio l’Italia attraverso il cinema. Il programma è disponibile sul sito www.cinemaitaliauk.co.uk.

Il film è anche un libro con la prefazione di Roberto Saviano

La pellicola ha vinto sia l’European Film Awards che il London Raindance Festival

LEAVE A REPLY