Risultati dei comites nel mondo

0
3406

Si sono concluse le votazione tanto dibattute dei Comites in tutto il mondo. Qui riportiamo i risultati nel mondo.

A Londra i comites sono sempre stati criticati, ora si cambia aria, o almeno si spera. Gli italiani hanno bisogno del loro supporto e di un cooperazione per il bene comune. 


 

COMITES: A LONDRA VINCE “MANI UNITE”/ GLI ELETTI

LONDRA\- 3175 voti validi a Londra per il rinnovo del Comites. quattro le liste in corsa: Mani unite – la più votata con 1171 voti e 7 cosigleiri; ItalUk – 887 voti e 5 consiglieri; Moving Forward – 875 voti e 5 consiglieri; Siamo Italiani – 242 voti e 1 consigliere.
Questi gli eletti.
Mani Unite
Nicola Del Basso (550 voti), Pietro Molle (517), Luigi Billè (460), Alessandro Gaglione (429), Giandomenico Ziliotto (406); Vincenzino Auletta (270); Liborio Genuardi (225)
ItalUk
Luigi Reale (475), Fiorentino Manocchio (434), Vittorio Plava (335), Maria Picciano (299), Maria Iacuzio (256)
Moving Forward
Martina Cherubini di Simplicio (456), Michele Andrea Pisauro (359), Tipu Golam Maula (325), Laura De Bonfils (320), Clara Caleo (278)
Siamo Italiani
Ezio Luigi Fabiani (122). (aise)


 

COMITES: GLI ELETTI A MANCHESTER

MANCHESTER\ – 404 voti validi per la lista “Italiani del Nord”, l’unica in corsa alle elezioni del Comites di Manchester.
Questi gli eletti.
Marisa Rossi (162 voti), Giovanni Lallo (154), Alberto Bertali (138), Emanuele Bernardini (123), Lucia Cioffi (117), Angela Pane (104), Bruno Cabrelli (87), Roberto De Rosa (86), Francesco Volpe (72), Giovanni Musso (65), Eduardo Pellegrino (53), Giuseppe Termine (53).


 

COMITES/ PD BRUXELLES: SODDISFAZIONE PER IL SUCCESSO DELLA LISTA “FARE E RAPPRESENTARE”

BRUXELLES\ – 

Lo spoglio dei risultati per il rinnovo del Comites di Bruxelles assegna alla lista Comites è Partecipazione 5 consiglieri su 12. Gli eletti sono Federica Palmieri, Dino Cala, Elisa Baldini, Nicoletta Casano e Lapo Bettarini.

Questo risultato, ottenuto con i pochi mezzi economici a disposizione – non abbiamo tra i nostri sostenitori né Patronati né Partiti e la campagna è stata totalmente autofinanziata con l’organizzazione di sottoscrizioni – e tanta passione da parte dei nostri candidati e delle associazioni che ci hanno sostenuto, non solo ci inorgoglisce ma ci carica ancora di più di responsabilità nei confronti dell’intera cittadinanza presente nella circoscrizione consolare di Bruxelles. Il nostro ottimo risultato dimostra che cittadini hanno voluto dare un segnale chiaro di discontinuità rispetto alla precedente (non) gestione del Comites e dei suoi sostenitori partitici ed istituzionali.

L’unico rammarico da parte nostra è per una legge elettorale modificata – in peggio – dal Governo che, introducendo per la prima volta il principio dell’iscrizione in un apposito registro elettorale per poter votare eliminando l’automatismo vigente, non ha favorito per niente la partecipazione massiccia dei cittadini al voto, peggiorando una situazione gia’ non ottimale.

Il nostro impegno per il futuro è scritto nell’appello che ha portato alla formazione della lista e nel nostro programma.

Ci impegneremo con tutte le nostre forze per realizzarlo cercando di coinvolgere attivamente tutta l’emigrazione italiana.

Risultati numerici

LISTA “COMITES È PARTECIPAZIONE”

Palmieri Federica 220, Calà Cataldo 136,Casano Nicoletta 107,Bettarini Lapo 116,Zamburlini Maria Giovanna 76,Castro Alessandro 63,Costa Stefania 77,Albertazzi Andrea 91,Baldini Elisa 117Grispigni Marco 96,Fulgenzi Erika 5,Lanzillotto Alessandro 53,Casadei Pastorino Simone 51,Bonne Massimiliano 32,Eletti nella LISTA “FARE E RAPPRESENTARE”,Medda Eleonora 510Napolitano Raffaele 311,Lazzaroni Francesca Anna Marta 138,Ricci Riccardo ,214Dentamaro Benedetta 222,Morelli Vittorio 63,Dalmasso Maria Luisa 63,Patanè Sergio 63,Gervasi Lidia Angela 44,Schiavoni Fabrizio Bruno Pierre Franco 20,Bongiovanni Luisa 154, Cacopardo Santo 74


 

COMITES: PAREGGIO ANCHE A SYDNEY/ GLI ELETTI
SYDNEY\ – Come a Barcellona, anche a Sydney le due liste in lizza alle elezioni del Comites si dividono equamente i voti e, quindi, anche il numero dei consiglieri: sei a “Italiani del NSW”, lista votata da 816 persone; altrettanti alla Lista Civica “Uniti per lo Stato del NSW” che ha preso 919 voti.
Questi i nomi dei nuovi consiglieri.
Italiani del NSW
Testa Giammarco 378, Storniolo Maria Grazia 373, Todaro Restifa Teresa Anna 301, Di Martino Luigi 203, Gullotta Andrea 202, Trombetta Maria Stella 200.
Lista Civica – Uniti per lo Stato del NSW
Musso Giuseppe 688, Fezza Michele 371, Cardamone Giovanna 349, Pollicina Carmelo 293, Pianelli Silvia 243, Dovico Paolo 179.


 

COMITES: A SAN GALLO VINCE “SOLIDARIETÀ E PROGRESSO”/ I NOMI DEGLI ELETTI

SAN GALLO\ – Con 1502 voti validi su 2059, pari al 73%, la lista “Solidarietà e progresso” si è aggiudicata 9 dei 12 seggi al Comites di San Gallo. Gli altri 3 vanno al “Movimento Associativo Italiani di San Gallo”.
Questi gli eletti.
SOLIDARIETÀ E PROGRESSO
Giacinti Sergio 745, Schiavone Michele 730, Suran Berco Anna Rosa 328, Palmisano Giuseppe 321, De Simeis Paolo 298, Stigliano Egidio 287, Ancora Carlo 233, Ianni Maria 232, Palmisano Gianluca 215.


MOVIMENTO ASSOCIATIVO ITALIANI DI SAN GALLO
Cappelli Pietro 292, Mastroianni Maria 232, Morelli Isabella 199.
Soddisfatto Rolando Ferrarese, del Centro Culturale Italiano San Gallo, per il quale il responso delle urne “è la prova che il Movimento Solidarietà e Progresso ha saputo ben operare sul territorio, interpretando alla meglio le necessità e bisogni della comunità italiana, anche ultimamente durante la lotta contro la chiusura del Consolato Italiano. Brillanti sono risultate le affermazioni personali del presidente e del vice-presidente uscenti: Giacinti Sergio 745 e Schiavone Michele 730 preferenze. Ben promettenti anche le affermazioni di tre nuovi candidati, Brocchetto Annarosa, Palmisano Giuseppe e De Simeis Paolo, che si sono aggiudicati rispettivamente il terzo, quarto e quinto posto. Un ringraziamento a tutti gli elettori e – per la lori disponibilità – ai candidati non eletti; ai Consiglieri del nuovo Comites gli auguri di buon lavoro”.


 

COMITES ZURIGO: I RISULTATI DEFINITIVI

URIGO\ – È stato assegnato alla lista “Il Ponte” l’ultimo seggio “incerto” al nuovo Comites di Zurigo. La lista del presidente uscente Da Costa avrà così 11 seggi; 2 alla lista unitaria Cantoni LU-NW-OW-URI; 3 alle Associazioni Italiani in Svizzera; e 2 a Rete Italia.
I nomi degli eletti.
IL PONTE
Alban Luciano 981, Da Costa Paolo 810, Ticchio Giuseppe 654, Chirichella Rosanna 544, Cavallo Salvatore 461, Izzi Antonietta 436, Dimasi Simone Antonio 435, Fronterrè Carmela 432, Lapadula Ornella 408, Caruso Leonardo 333, Bremibilla Fabio 329.
LISTA UNITARIA CANTONI LU-NW-OW-URI
Colatrella Nicola 355, Calabrese Ippazio 169


ASSOCIAZIONI ITALIANE IN SVIZZERA
Petta Gerardo 298, Di Pietro Adriana 195, Filippi Enrica 166
RETE ITALIA
Putrino Antonio 295, Betta Alessandra 245


COMITES: RISULTATI DEFINITIVI DA TORONTO
TORONTO\- Nuovo Comites anche a Toronto. I dodici consiglieri eletti – una sola donna tra loro – fanno tutti parte dell’unica lista in corsa, “Per l’Italia in cui crediamo”.
Questi i loro nomri.
Canciani Giuseppe (Paolo), Consiglio Carlo, Coco Vittorio, Porretta Antonio, Donato Francesco, Tibollo Frances Alexandria, Ciccolini Salvatore Giovanni, Tosti Luigi, Cristiano Gianfranco, Battaglia Emilio Angelo, Buiani Luca, Dell’Anno Attilio


 

COMITES: GLI ELETTI A VARSAVIA
VARSAVIA\ – Il Comites di Varsavia ha i suoi nuovi componenti. Per la Lista Polonia Insieme risultano eletti i consiglieri: Vanzi Alessandro, 79 voti; Capogna Diego, 31 voti; Mele Gian Marco, 30 voti; Rosato Silvia, 114 voti; Moroncelli Stefano, 24 voti; Liaci Emanuele, 25 voti; Vinci Pietro, 43 voti; Fagiani Patrizia, 103 voti; Mancani Alfio, 21 voti; Migliorisi Gianluca 22 voti; Pellizzari Elena, 98 voti; Pucci Daniele, 30 voti


 

COMITES: GLI ELETTI A HOUSTON

HOUSTON\ – Tante conferme al Comites di Houston. Primo tra gli eletti il presidente uscente, Vincenzo Arcobelli, che oggi rende noti i risultati delle elezioni che hanno visto in lizza solo la lista del Ctim.
Questi gli eletti.
Arcobelli Vincenzo, D’alessandro Francesca, Ciacciofera Tiziana(In Triolo), Duchini Andrea, Lombardi Angela, Papi Paolo, Cicalese Luca, Di Bagno Guidi Alessandro, Webster Mary Ann, Della Nebbia Valter Ernesto, Di Mauro Moira Margherita, Sonnino Ruben Flavio.
Ovviamente soddisfatto, Arcobelli ringrazia i connazionali che hanno partecipato al voto: “nome dei neo-eletti e di tutti i candidati della lista CTIM desidero ringraziare per la Vostra partecipazione. Desidero Ringraziare personalmente tutti coloro che hanno avuto fiducia in me in tutti questi anni di servizio rivolto nell’esclusivo interesse della Comunità Italiana ed Italo-Americana, per la vostra collaborazione, per il sostegno ricevuto e per la vostra cortese attenzione”.
“È stato un grande piacere poterVi rappresentare”, continua Arcobelli che conferma la sua decisione di lasciare la presidenza del Comites, nonostante sia stato il più votato.
“Colgo l’occasione per congedarmi, come avevo promesso e dichiarato nel mio messaggio tramite Newsletter del Comites, da Presidente del Comitato, garantendo una continuità rappresentativa per il futuro del Comites composto da membri, uomini e donne che meritano il vostro sostegno”.


 

COMITES: A VANCOUVER IL PIÙ ALTO NUMERO DI VOTANTI DEL NORD AMERICA/ GLI ELETTI

VANCOUVER- Lo spoglio delle schede elettorali arrivate venerdì 17 aprile al Consolato generale d’Italia di Vancouver ha impegnato gli addetti per l’intera giornata di sabato concludendosi all’alba di domenica mattina. 2.378 erano stati gli iscritti all’Aire optanti, 1442 i plichi elettorali arrivati in tempo utile, tra questi 226 le schede nulle. Il 76% dei voti è andato alla lista “Progetto Italia Canada”, il 24% alla lista “Punto e a Capo”. Rispettivamente nove e tre seggi, per un nuovo Comites che intende lavorare unito al servizio delle esigenze di quei cittadini italiani che per la prima volta hanno potuto regolarmente eleggerlo.
Soddisfazione è stata espressa dal console generale Fabrizio Inserra per l’alta percentuale di votanti, il 13%, “la più alta di tutto il Canada e del Nord America” ha osservato.
Montreal e Toronto sono oscillate fra il 7 e il 10%. Tengasi tuttavia presente che i cittadini italiani iscritti all’AIRE nell’intera circoscrizione consolare – aventi diritto al voto per le elezioni italiane – sono circa 19 mila. Nel caso del Comites, secondo le indicazioni in precedenza stabilite, potevano votare unicamente quanti l’avevano richiesto. Nonostante i buoni propositi e i problemi da affrontare e risolvera, resta perciò discutibile una così parziale rappresentatività dei cittadini italiani (compresi quelli di doppia cittadinanza) residenti nel vastissimo territorio.
I dodici componenti del neoeletto Comites sono, in ordine alfabetico: Luigi Aquilini, Maria Teresa Balbo, Ezio Bortolussi, Vito Fiore Bruno, Attilio Pietro Calendino, Antonio Calla’, Ilaria Capraro, Carmela Cusano Corsi, Rocco Di Trolio, Leonora Perizzolo Serena, Frances Anne Renzullo Cuzzetto, Valentino Serviziati. Sono convocati per una prima riunione oggi, 21 aprile. (anna maria zampieri pan\aise)


COMITES: A BARCELLONA FINISCE SEI A SEI/ GLI ELETTI

BARCELLONA- Sei consiglieri per “Azzurra”, altrettanti per “Italia”. A Barcellona le due liste in corsa per il Comites stabiliscono un record: la parità assoluta.
Il Comitato Elettorale Circoscrizionale, presieduto dal Console Generale Stefano Nicoletti, ha proclamato gli eletti in base ai voti giunti in sede. “Hanno effettivamente votato 971 elettori dei 1542 connazionali che hanno chiesto di prendere parte alle elezioni”, rende noto Nicoletti. “Il nuovo Comites è equiripartito fra le due liste in lizza”.
Questi gli eletti.
Lista “Azzurra”
Zehentner Alessandro 255, Lulli Giuseppa 188, Collet Alberto 161, Cacace Antonino 108, Lo Iacono Yanina Antonella 72, Moscatello Deborah 65.
Lista “Italia”
Fassa Adriana 179, Bandettini di Poggio Marco 174, Bettonica Natalia Anna 147, Scarso Ornella 103, Nicolini Angelo Gioacchino 93, Cavattoni Alessandro 90.


COMITES: GLI ELETTI IN CILE

SANTIAGO\ – Ben tre liste si sono presentate a Santiago del Cile alle elezioni del Comites: Rinnovamento – la più votata, che si aggiudicata 5 seggi – Cuore Italiano – 4 seggi – e “Insieme per i nostri diritti” – 3 seggi.
Questi i nomi degli eletti.
“Rinnovamento”
Bozzo Scagliotti Gloria; Tavonatti Rifo Maruzzella; Bozzo Marcello Angelo; Albasini Lafferte Carla Antonella; Braghetto Italo.
“Cuore Italiano”
Barbera Annamaria; Curelli Claudio Benvenuto; Misseroni Adelio Emilio; Rolle Patricio.
“Insieme per i Nostri Diritti”
Rodriguez Viveros Coralis Adelina; Gonzalez Rodriguez Coralis Millaray; Zerega Troncoso Antonio Benjamin.
La prima riunione del nuovo Comites avrà luogo il 5 maggio alle 17.00 in Ambasciata.
In base ai dati non ufficiale resi noti da Claudio Curelli – eletto in “Cuore italiano” – dei 2370 connazionali iscritti al voto, lo hanno esercitato solo 1090.
Dallo scrutinio, sono stati assegnati 908 voti validi: 352 alla Lista “Rinnovamento”; 329 a “Cuore Italiano”; 227 a “Insieme per i Nostri Diritti”.
“Certo, la partecipazione è stata la più bassa di sempre”, commenta Curelli, “ma l’assegnazione dei seggi è stata rappresentativa delle diverse sensibilità presenti all’interno della collettività italiana in Cile”


COMITES: A PHILADELPHIA VINCE “FORZA ITALIA”

PHILADELPHIA\ aise\ – Risultati definitivi da Philadelphia dove alle elezioni del Comites hanno partecipato quattro liste. La più votata è stata Forza Italia con 529 voti validi; al secondo posto “Uniti per un futuro migliore” con 394; al terzo “Insieme” con 335 voti e al quarto “Innovitalia” con 128. Questi gli eletti.
FORZA ITALIA
Patitucci Luigi 426, Veneziale Ernesto 309, Berardi Carmine Amato 238, Chiaro Alessandro 233
INSIEME
Ferrigno Salvatore 263, Le Donne Roberto 111, D’Alessio Giovanni 104
UNITI PER UN FUTURO MIGLIORE
Nestico Pasquale 270, Picariello in Di Paolo Marianna 163, Colavita Antonio 138
INNOVITALIA
Romani Gabriella 100.


COMITES: I 12 CONSIGLIERI ELETTI A MIAMI

MIAMI\ – 2243 i voti validi a Miami, tutti per “L’Italia siamo anche noi” unica lista in corsa alle elezioni del Comites.
I nomi degli eletti.
Tomasello Flavia 279, Cornacchia Barbara 272, Yanes Laura 202, Sassi Cesare 199, Caputo Gino 156, Pizzioli Sergio 140, Dimarco Santo 134, Merlo Michele Maria 132, Nodica in Navarro Roselyn 126, Garufi Giuseppe 125, Cavallini Augusto 120, Traina Francesco 109.


 

COMITES: LISTE IN PARITÀ A LIMA
LIMA\ – Seggi distribuiti equamente anche a Lima, dove le due liste in corsa alle elezioni dei Comites hanno ottenuto sei seggi ciascuna. 825 i voti validi: 422 andati alla lista del Ctim, 403 alla lista “Innovazione italiana – Alleanza Italiani in Perù”.
Questi i consiglieri eletti.
CTIM
Muttoni Emiliana, Canepa Agostino Elio, Guazzotti Rosanna, Cuneo Mario, Sangalli Gianfranco, Chiarella Andrea.
“INNOVAZIONE ITALIANA – ALLEANDA ITALIANI IN PERÙ”
Carpentieri Alfredo, Belcuore Salvatore, Cimmino Maria, Niosi Fabio, Chuquipiondo Emilio Antonio,Zanetta William


 

COMITES: A SAN PAOLO VINCONO I “DEMOCRATICI NEL MONDO”

SAN PAOLO\ – Finisce 13 a 5 la partita-Comites a San Paolo. Due li liste in corsa per il rinnovo del Comites: il Ctim, che si aggiudica 5 consiglieri; e “Dim – Italiani in Brasila – Democratici nel mondo” che forte delle preferenze ottenute vince con 13 consiglieri.
Questi gli eletti
CTIM
Laspro Antonio, Laspro Luciana, Marcheggiano Giuseppe, Bassabi Antonella, Perrella Curiati Angela Maria
DIM
Sartori Renato, Natali Fabiola, Dardi Daniela, Casati Maria Carolina, Salvato Eleonora, Marra Rosa, Casano Francesca, Zoli Sebastiao Junior, Gallo Rosalie, Romi Bruno, De Oliveria Henrique, Massarelli De Azevedo Camila, Rossi Flavio Cesar.


COMITES: IL DEBUTTO DI DUBAI

DUBAI\- Si è conclusa anche a Dubai la procedura per l’elezione del primo Comites della storia degli Emirati Arabi Uniti. Una sola la lista ammessa: Donne Italiane a Dubai che, a dispetto del nome, conteneva anche due candidati uomini.
Questi i consiglieri eletti
Paola Petti, Anna Maria Serra, Lorenzo Candelpergher, Stefania Borghi, Anna Papavero, Chiara Benedetta Pasero, Monica Cultrera, Mauro Sasso, Stefania Tatta, Eleonora Fornelli, Raffaella Ferrantino, Alba Micheli
La prima riunione del nuovo Comites si terrà il 29 aprile.
Nel dare l’annuncio dei risultati ufficiali, il console Giovanni Favilli e tutto il personale del Consolato Generale si sono congratulati con gli eletti: “auguriamo loro un buon lavoro. Siamo certi che si instaurerà una collaborazione positiva e fruttuosa nell’interesse della collettività residente”.


 

COMITES: I RISULTATI IN LUSSEMBURGO – I CONSIGLIERI ELETTI

LUSSEMBURGO\ aise\ – Lussemburgo ha eletto il suo nuovo Comites: i voti scrutinati sono stati 655; i voti di lista validi sono stati 633; le schede bianche 9; le schede nulle 13.
La lista n. 1 “Democrazia Rinnovamento Partecipazione” ha ottenuto 469 voti e 9 seggi; la lista n. 2 “Alternativa Lussemburgo” ha ottenuto 164 voti e 3 seggi.
Sono risultati eletti, per la lista n. 1 “Democrazia Rinnovamento Partecipazione”:
1. Esposito Giovanna, preferenze 235
2. Tommasi Mario, 192
3. Corvasce Emanuela 117
4. Martella Fiammetta 115
5. Fedele Paolo ” 107
6. Zanconato Isabella ” 107
7. Benedetti Pietro ” 96
8. Berardi Paolo ” 96
9. Gori Marco ” 57
Per la lista n. 2 “Alternativa Lussemburgo”:
1. Ciconte Antonella – preferenze 66
2. Fulci Mariateresa ” 51
3. Belli Ludovico ” 38
Hanno inoltre ottenuto voti: per la lista n. 1 “Democrazia Rinnovamento Partecipazione”: Valli Roberto – preferenze 54; Voci Erika, 41; Zarotti Roberto, 29; Giani Marco Giuseppe, 22.
Per la lista n. 2 “Alternativa Lussemburgo”: Malgarini Cristiana – preferenze 36; Battista Giovanni, 32; Finotello Paola, 32; D’esposito Roberta, 29; Sterlacci Maria Luisa, 23; Salerno Antonella, 17; Dellagiacoma Antonio, 16; Tilotta Bartolo, 15; De Cillia Andrea, 13; Ercolini Dario, 12; Monacelli Conrad, 3