“Paravelo” la bici volante, idea di due Londinesi

0
1368
bici che vla

Londra – Chi non ha mai sognato di volare in sella alla propria bicicletta con un amico extraterreste nel cestino?
Beh, non siamo sicuri che sia possibile avere un extraterrestre come amico ma quello di cui siamo sicuri è che da oggi si potrá volare in sella ad una bicicletta.
E’ stato infatti inventato “Paravelo” di XploreAir, un veicolo innovativo che unisce alla bicicletta l’attrezzatura per per il parapendio a motore.
L’invenzione è di due giovani ragazzi che vivono alla periferia di Londra, a Kingston-upon-Thames, e che sin da bambini condividevano la passione per la bici e il sogno del volo.
E qual’è lo scopo della vita se non la realizzazione dei propri sogni? Così i due giovani ragazzi ci hanno provato, anche se lo sviluppo della loro idea non è stato né facile, né immediato. I due giovani avevano proposto lo sviluppo della loro invenzione con una campagna su Kikstarter, ma la campagna non ha avuto successo. Nonostante ciò non hanno mollato, e la loro determinazione li ha portati a realizzare il loro sogno e il loro progetto: il paravelo di XploreAir può raggiungere i 1200 metri di altezza e raggiungere la velocità di 40 km/h.
Sul loro sito http://xploreair.com/blog/ potete trovare tutti gli aggiornamenti e una sorta di diario di bordo per scoprire tutte le fasi di sviluppo e di test del prodotto.bici vola2

I due inventori assicurano che una volta chiuso, il paravelo occupa spazi contenuti tuttavia è improbabile che il mezzo diventi un mezzo cittadino: non occorrono particolari brevetti per utilizzarlo (anche se viene consigliata una preparazione iniziale), ma l’utilizzo dello spazio aereo in aree urbane è strettamente regolamentato.

Quindi, forse ancora per un pò non saremo in grado di volare sopra il traffico cittadino, ma sicuramente saremo in grado di vivere avventure uniche volando sopra paesaggi naturali mozzafiato.