L’Ambasciatore Terracciano incontra le Autorità locali e la Comunità italiana dell’Isola di Jersey

0
1657

 – Seguiti sugli accordi in materia di trasparenza fiscale Italia – Jersey L’Ambasciatore Pasquale Terracciano ( in foto) si è recato in visita all’Isola di Jersey nei giorni 16 e 17 luglio, accompagnato dal Console Generale Massimiliano Mazzanti e dal Colonello Emilio Fiora, Guardia di Finanza.

La visita di due giorni, durante la quale si sono tenuti una serie d’incontri con le Autorità del governo interno autonomo dell’Isola, ha offerto l’occasione per stringere ulteriormente i già ottimi rapporti con quella giurisdizione.

Durante la visita, L’Ambasciatore ha incontrato il Chief Minister, Senatore Ian Gorst e altri rappresentanti del governo autonomo, tra cui l’Assistant Chief Minister, Senatore Philip Ozouf, il Lieutenant Governor, Generale Sir John McColl, e ha partecipato ad un Pranzo in suo onore, ospite del Bailiff William Bailhache.

Gli incontri con i rappresentanti del governo locale hanno dato la possibilità di commentare i progressi compiuti sotto il profilo della trasparenza in ambito fiscale a seguito del relativo accordo di scambio delle informazioni (Tax Information Exchange Agreements T.I.E.A.), entrato in vigore il 26 gennaio 2015. In virtu’ di quanto sopra l’Isola di Jersey è stata rimossa dalla lista di Paesi considerati non cooperativi e non aderenti agli standard internazionali. Quello raggiunto di recente è, pertanto, un ulteriore passo avanti in tema di lotta al riciclaggio, evasione ed elusione fiscale internazionale.

La visita ha offerto anche l’occasione per fare il punto sull’intensa collaborazione sviluppata fra le Autorità fiscali e di polizia di Jersey e la Guardia di Finanza.

Collaborazione che ha visto l’Ambasciata di Londra attivamente impegnata nel favorire, nel tempo, tale dialogo. Durante la visita l’Ambasciatore e il Console Generale, accompagnati da alcuni rappresentanti del governo locale, si sono intrattenuti con membri della comunità italiana di Jersey, una piccola ma importante comunità che ha saputo inserirsi con successo nel tessuto economico e sociale dell’isola.