Londra in stato di allerta : abbiamo incontrato dei polizioni ecco cosa hanno risposto

0
1585

Dopo i tragici fatti che hanno interessato la città di Parigi, anche a Londra la situazione appare alquanto tesa. Nella capitale britannica sono state prese tutte le precauzioni possibili per scongiurare un probabile altro attacco di matrice terroristica, tuttavia contrastare e prevenire questo tipo di azioni è un compito veramente arduo.

Volendo carpire più informazioni possibile a riguardo ho deciso di recarmi in quattro luoghi simbolo che vista la situazione di allerta contingente , potrebbero essere scelti come possibili bersagli per un’altra violenta azione dello Stato Islamico.

A Buckingham Palace e Westminster ho domandato ad un gruppo di poliziotti in quali aree di Londra stanno aumentando i controlli della polizia ed in particolar modo quali edifici potrebbero essere scelti per un eventuale attacco di matrice terroristica.

Hanno risposto che nei luoghi turistici come: Piccadilly Circus, Oxford Circus, Trafalgar Square e Soho, ed in tutta l’area della City of Westminster, nella quale sono collocate alcune delle sedi governative più importanti, il livello di allerta è alto.

In queste zone c’è una forte presenza di polizia ed in particolar modo dai tragici fatti di Parigi sono state inviate molte forze dell’ordine per garantire un controllo ancora maggiore e più capillare.

Per quanto riguarda la domanda su quali edifici potrebbero essere a rischio attentato loro hanno detto che: qualsiasi edificio in cui c’è una forte concentrazione di persone diventa automaticamente un possible bersaglio.


All’ambasciata e consolato francese, come ci si aspettava, la situazione era molto tesa pertanto abbiamo carpito solamente brevi e sbrigative risposte; tuttavia è la normale reazione per un momento veramente delicato non solo per la storia di Francia ma per l’intero continente europeo.

Viviamo in una costante situazione di pericolo poiché alcuni di questi attentatori vivono fra noi e conoscono le nostre usanze, pertanto contrastarli è molto arduo.

In ogni modo a Londra la situazione sembra sotto controllo, benché si tratti di una metropoli di dimensioni enormi, la partnership fra polizia e servizi segreti sta dando i suoi frutti, niente è lasciato al caso ed anche le zone piu periferiche di Londra sono tenute sotto sorveglianza.


 

Le tariffe dei trasporti londinesi 2016  “congelate” per il terzo anno di fila

Le tariffe dei trasporti londinesi 2016 “congelate” per il terzo anno di fila

L’annuncio del sindaco di Londra, Boris Johnson, riguardante…