Cambridge University: L’Ambasciatore Terracciano partecipa alla lezione conclusiva del ciclo quadriennale “Dante Lecture Series”

0
1812

 

 

Si è tenuta ieri sera, presso il Trinity College di Cambridge University, la lezione conclusiva della Dante Lecture Series, organizzata dal Dipartimento d’italianistica dell’università, diretto dal Serena Professor of Italian Robert Gordon.

L’Ambasciatore Pasquale Terracciano, accolto da Sir Greg Winter, Master of Trinity College, dal Professore Gordon e dal Prof. Pierpaolo Antonello, Lettore in letteratura e cultura italiana, ha partecipato alla lezione del Prof. Lord Rowan Williams of Oystermouth, 104° Arcivescovo di Canterbury, intitolata “Ghiaccio, Fuoco e Acqua Santa”.

L’intervento di Lord Williams era incentrata sull’analisi delle connessioni “verticali” tra i canti dello stesso numero nelle tre rispettive cantiche, ovvero, i canti 33-34 dell’Inferno, 33 del Purgatorio e 33 del Paradiso.

La platea era composta da studenti, ricercatori, docenti e appassionati di letteratura italiana. La serie di lezioni su Dante rientra in un contesto di iniziative promosse e sostenute dall’Ambasciata e, su scala più ampia, dalla politica culturale della Farnesina che ha identificato nella diffusione della lingua italiana all’estero uno dei suoi impegni prioritari.

A margine dell’evento, l’Ambasciatore ha ringraziato la comunità della Cambridge University per la solidarietà espressa in merito al caso Regeni e ha ribadito la determinazione del governo italiano di andare fino in fondo nella ricerca della verità su quanto accaduto. Proprio ieri, l’Italia ha presentato una proposta all’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa richiamando l’Egitto, in quanto Paese firmatario della Convenzione contro la tortura, a collaborare pienamente all’accertamento della verità sulla morte di Giulio Regeni.