UK: arrivano le nuove 5 sterline di plastica tutte italiane

0
4947
repubblica.it

LONDRA – Sono entrate in circolazione proprio ieri le nuove banconote di plastica da 5 sterline, stampate in Italia negli stabilimenti delle Officine Meccaniche Cerruti di Casale Monferrato, che saranno più resistenti e più difficili da falsificare. Hanno l’immagine della Regina Elisabetta su un lato e sull’altro quella del primo Ministro Winston Churchill: resistono all’usura per cinque anni e sono praticamente indistruttibili. Pare che abbiano un solo difetto: essendo fatte appunto di plastica, tendono ad appiccicarsi tra loro. Per questo motivo, si consiglia di controllarle bene prima di effettuare un pagamento.

repubblica.it
repubblica.it

Queste banconote rappresentano un vero e proprio investimento per lo Stato: nonostante il processo di produzione “made in Italy” sia più costoso di quello usato in precedenza, la loro resistenza nel tempo le rende più vantaggiose a lungo termine. Inoltre, contengono accorgimenti ad alta tecnologia per i quali sarebbe quasi impossibile contraffarle. Infine, molti alberi verranno risparmiati. Le classiche banconote cartacee rimaranno in circolazione fino a maggio 2017, dopodiché saranno valide solo quelle in plastica; proprio all’inizio del prossimo anno verranno introdotte anche le 10 sterline in plastica, con l’effige della scrittrice Jane Austen, e nel 2020 arriveranno anche quelle da 20 sterline, con il volto del pittore J.M. Turner.

LEAVE A REPLY