“Triple I”: una serie di incontri per promuovere i campioni del business italiano

0
3264

LONDRA“Triple I” Innovatori Creativi Italiani (Italian Immaginative Innovators) è il nome che è stato dato ad una serie di incontri, organizzati dall’Ambasciata Italiana a Londra, per portare all’attenzione di esperti di economia e finanza una serie di “giganti” del business italiano.

Il primo evento si è svolto a maggio, quando in Ambasciata è stato invitato il CEO di Mediobanca, Alberto Nagel, che nella sua presentazione ha sottolineato i benefici che una Quarta Rivoluzione Industriale potrebbe avere sulla ripresa economica italiana, soprattutto per le piccole e medie imprese.

Il secondo evento si è svolto a giugno, quando come ospite si è avuto Antonio D’Amato, presidente del SEDA Group. In questa occasione l’Ambasciatore Terracciano ha sottolineato l’importanza di questi incontri per mostrare le capacità dei manager e degli imprenditori italiani di mantenere un profilo alto nonstante il lungo periodo di recessione che il BelPaese sta affrontando.

L’ultimo incontro si è tenuto ieri: l’ospite era Lorenza Luti, Direttore Marketing e retail della Kartell, un’azienda  del design di mobili e accessoristica per la casa prodotta con materiali innovativi. Lei ha illustrato gli importanti passi avanti che l’innovazione sia sotto il profilo creativo che in termini di sistemi di produzione industriale, ha introdotto nel design e nello stile di vita degli italiani.


Durante l’incontro di ieri ancora una volta l’Ambasciatore Pasquale Q. Terracciano ha ricordato che questo evento, e tutta la serie che lo ha preceduto sono un contributo fondamentale alla valorizzazione del contributo del Made in Italy nei mercati globali e un sistema per rendere più attrattiva l’Italia come destinazione di investimenti esteri.

LEAVE A REPLY