Referendum Costituzionale: le regole per i cittadini all’estero

0
1693

REFERENDUM POPOLARE CONFERMATIVO – 4 DICEMBRE 2016

Con Decreto del Presidente della Repubblica del 27 settembre 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 227 del 28 settembre 2016 sono stati convocati per domenica 4 dicembre 2016 i comizi elettorali per il REFERENDUM POPOLARE CONFERMATIVO avente ad oggetto il seguente quesito referendario: Approvate il testo della legge costituzionale concernente “disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione” approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?

Elettori residenti all’estero ed iscritti nell’AIRE

Gli elettori residenti all’estero ed iscritti nell’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) riceveranno il plico elettorale al loro indirizzo di residenza (a partire dal 16/11/2016). Qualora l’elettore non lo ricevesse, potrà sempre richiederne il duplicato all’Ufficio consolare di riferimento (non prima del 20/11/2016). Si ricorda che è onere del cittadino mantenere aggiornato l’UFFICIO CONSOLARE competente circa il proprio indirizzo di residenza.

Elettori temporaneamente all’estero.

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento del Referendum, e coloro che sono in servizio all’estero (legge 459 del 27 dicembre 2001, comma 5 o 6 dell’art. 4-bis), nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani, ricevendo la scheda al loro indirizzo all’estero, purché abbiano presentato dichiarazione di opzione di voto all’estero presso il Comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il 2 novembre (ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica del 28 dicembre 2000, n. 445).

 

Consolato Generale d’Italia a Londra:

“Harp House”

83/86 Farringdon Street

EC4A 4BL

Email: londra.elettorale@esteri.it

 

Consolato Generale d’Italia a Edimburgo:

32 Melville Street, Edimburgo

EH3 7HA

Email: elettorale.consedimburgo@esteri.it

Per maggiori informazioni e aggiornamenti, visitare i siti web:

www.conslondra.esteri.it

www.consedimburgo.esteri.it