Uk, minorenne morta ad ottobre si farà ibernare

0
8063

Uk, una ragazzina appena quattordicenne ha vinto una prima causa dopo la morte. La giovane inglese affetta da un cancro, quando era ancora in vita ha scritto di sua spontanea volontà una lettera ai giudici inglesi. Come riporta la Bbc la ragazza ha espresso il desiderio di “non essere sotterrata”, bensì ibernata tramite criopreservazione, nella speranza che in un futuro prossimo venisse scoperta la cura della sua rara malattia ed essere “risvegliata”.
La criogenesi è una tecnica, mediante la quale, tramite il congelamento delle cellule, vengono rallentate le funzioni vitali di un organismo Questa mattina la notizia: l’Alta Corte di Londra ha accolto la richiesta della minorenne che ha visto concludersi una battaglia al centro di molti dibattiti perché la tecnica non è stata mai testata completamente e molti medici ancora oggi sono scettici a riguardo.

Peter Jackson, il giudice che ha chiuso questo capitolo, è rimasto colpito dalla caparbietà e dal coraggio di una ragazza che voleva “vivere più a lungo”, e di non esser mai entrato in contrasto con la volontà dei genitori, eccezion fatta per un parere riguardo la posizione del corpo durante l’ibernazione.

LEAVE A REPLY