LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT

0
3832

CINEMAITALIAUK PORTA A LONDRA IL FILM CAMPIONE D’INCASSI

Londra, 17 gennaio 2017CinemaItaliaUK porta a Londra un film che ha incassato più di cinque milioni di euro contro ogni previsione, portando una ventata di novità nel panorama cinematografico italiano. Lo chiamavano Jeeg Robot è stato un progetto a lungo curato e voluto dal suo regista, l’esordiente Gabriele Mainetti, che è riuscito a mischiare sapientemente il cinema d’azione con la commedia e le tematiche d’attualità e che, oltre a quello del pubblico, ha ricevuto anche il plauso della critica con sette David di Donatello, quattro Ciak d’oro e tre Nastri d’argento.  La proiezione si terrà domenica 22 gennaio alle ore 18 presso il Genesis Cinema a Stepney Green.

Le vicende di Enzo Ceccotti, criminale di bassa lega della periferia romana, che si trova suo malgrado a doversi confrontare con l’altrettanto marginale (ma spaventosamente egocentrico) Fabio Cannizzaro detto “Lo Zingaro” si svolgono in un mix efficace di seria denuncia sociale, esagitata violenza e ironia condita con canzoni pop anni ‘80. Un’opera la cui fantasia colpisce e stupisce lo spettatore.

Dopo il dibattito, CinemaItaliaUK offrirà un rinfresco. Il nostro sponsor è ancora in via di definizione.

SINOSSI

Enzo Ceccotti è un delinquente da due soldi, misantropo e sgradevole, che dopo una caduta nel Tevere e il contatto con alcuni rifiuti radioattivi si ritrova dotato di superpoteri. Dei quali abusa immediatamente per commettere alcune rapine. Di lui si accorge lo “Zingaro”, un ex personaggio televisivo di mediocre successo, divenuto un criminale ossessionato dalla fama e la tenera Alessia, convinta che lui sia l’eroico Hiroshi Shiba, protagonista dell’anime “Jeeg Robot”. Enzo si troverà suo malgrado a doversi confrontare con le mire criminali dello Zingaro sullo sfondo di una Roma sul punto di esplodere.

 

LEAVE A REPLY