WILSON SPORTING GOODS PRESENTA IL WILSON X CONNECTED BASKETBALL

0
785

Wilson Sporting Goods Co., azienda leader nel settore del basket di alto livello, ha annunciato oggi il lancio di Wilson X Connected Basketball, un pallone innovativo che, insieme alla sua app, è stato concepito per i giocatori di basket di tutti i livelli, che desiderano provare le emozioni di una partita di campionato e vivono per fare canestro. Il Wilson X Connected Basketball è disponibile su Basketmania.

“Siamo entusiasti di offrire un’esperienza assolutamente unica a giocatori ed appassionati di basket di tutto il mondo, soprattutto in Europa, dove questo sport è particolarmente amato,” ha dichiarato Bob Thurman, Vice Presidente di Wilson LABS, polo per l’innovazione di Wilson. “Quando abbiamo iniziato ad ideare questo prodotto, volevamo qualcosa di realmente innovativo. Per farlo, abbiamo testato diversi prototipi del pallone e versioni beta dell’app con migliaia di giovani atleti e allenatori. Il risultato è un pallone da basket intelligente, che rende il tiro e l’esperienza di gioco, vissuti al di fuori della dinamica di squadra, più entusiasmanti, stimolanti ed immediatamente condivisibili”.

Wilson X Connected Basketball è in vendita al prezzo di 199 €. Il pallone è disponibile nelle versioni Official (75 cm) e Intermediate (73,4 cm). L’app abbinata al Wilson X Connected Basketball è gratuita e può essere scaricata dall’Apple Store e da Google Play.

INFORMAZIONI SU WILSON X CONNECTED BASKETBALL:

Con Wilson X Connected Basketball il gioco del basket diventa intelligente, grazie ad un piccolo sensore inserito nel pallone, che si connette ad un’app scaricata sul telefono del giocatore tramite tecnologia Bluetooth, senza necessità di altri accessori. Grazie all’uso della tecnologia proprietaria Make/Miss Technology™, il pallone rileva quando un giocatore fa canestro o sbaglia un tiro e monitora tutti i tiri, per consentire al giocatore una valutazione delle sue prestazioni di tiro nel tempo.
Con quattro modalità di gioco ricche di azione, Wilson X Connected Basketball porta il gioco ad una nuova intensità grazie al monitoraggio della percentuale di tiri, della distanza dal canestro e della posizione nella quale il giocatore è più o meno efficace. Il sensore nel pallone trasmette i dati allo smartphone o al tablet del giocatore in tempo reale.

Wilson X monitora l’andamento dei tiri. Non è concepito per monitorare tiri effettuati da una distanza inferiore a 2,1 m dal canestro. Quando un giocatore tira all’altezza della lunetta e al di fuori del perimetro, può usufruire di un’esperienza audio che gli consente di comprendere il valore della sua prestazione; l’incitamento da parte del pubblico ed i commenti dei cronisti rendono realistico il gioco.

I giocatori che utilizzano il Wilson X Connected Basketball possono registrare le statistiche di tiro e della prestazione, come i tentativi di tiro ed i tiri realizzati, i tiri da due punti, i tiri da tre punti ed i tiri liberi, e condividere tutto con gli amici sui social media. Quando un giocatore raggiunge un traguardo o realizza una sequenza di tiri andati a buon fine, può sbloccare speciali distintivi.

Wilson Labs ha realizzato Wilson X Connected Basketball per l’utilizzo su qualsiasi superficie, indoor e all’aperto, in palestra e in strada, con un canestro regolabile fino a tre metri, completo di rete. Il pallone non necessita di ricarica, poiché il sensore è stato progettato per registrare circa 100.000 tiri (pari a circa 300 tiri al giorno, sette giorni a settimana, per 52 settimane).

Per commercializzare il Wilson X Connected Basketball, Wilson ha istituito una partnership con SportIQ, società di analisi e tecnologia sportiva, nonché ideatrice di una innovativa soluzione di monitoraggio di giocatori e attrezzature sportive.

LEAVE A REPLY