Milano il nuovo cuore dell’Europa di domani . Conferenza con il Ministro Alfano a Londra

0
5687

Londra ( Bloomberg ) – Presso la prestigiosa sede Bloomberg  di Londra, oggi c’e’ stata la visita istituzionale multipla del Ministro degli Affari Esteri Alfano, il Ministro dell’Economia e delle Finanze Padoan, il Sindaco di Milano Sala e il Presidente della Regione Lombardia Maroni a Bloomberg per promuovere Milano.

Prima di iniziare il dibattito – Italy now and Next – il ministro Alfano ha ricordato le vittime dell’attentato della settimana scorsa, e nella mattinata  ha incontrato il ministro  degli Affari Esteri Inglese Boris J con il quale ha parlato anche della Brexit.

La  conferenza è stata presentata da Francine Lacqua, Anchor e Editor-at-Large, Bloomberg Television, il focus centrale è stato centrato nell’ottica della valorizzazione di Milano quale città europea di eccellenza e quale destinazione di investimenti diretti esteri,  investimenti che potrebbero concretizzarsi preso visto la situzione della Brexit.

Proprio oggi (29 Marzo) infatti, mentre era in corso la conferenza stamani è stata consegnata formalmente da parte dell’Abasciatore Britannico al presidente del consiglio Europeo, Donald Tusk  la lettera firmata dalla PM May  che da inizio all’attuazione dell’Articolo 50 del trattato di Lisboma, che da formalmente inizio all’iter dell’uscita dell’ UK dall’ EU.

Quale momento migliore per convicere gli inglesi ( e non solo ) ad investire in italia? O addirittura far muovere qualche banca inglese a Milano che potrebbe, secondo, alcuni sognatori diventare il nuovo centro economico dell’Europa.

La Brexit, genererà opportunita’ per Milano, e per l’economia del Paese, ha sottolineato il Ministro Alfano. “E’ il momento giusto per attrarre investitori, studenti europei, in Italia, e il Governo è pronto per questo passo, ma sopratutto Milano”.

Il sindaco di Milano, Sala, ha sottolineato che Milano è una città sotto gli occhi di tutti, pronta ad accogliere investitori, partendo proprio dall’efficienza dei trasporti, della Metropolitana, è una città sicura. Ha ricordato che pochi giorni fa c’è stato l’evento con il Papa, con oltre un milione di persone, ed è stata una vera prova per la Sicurezza. Non solo continua il sindaco di Milano, è una città che dialoga con tutte le altre città e regioni.

Continua il Presidente della Regione Lombardia Maroni, anche la regione Lombardia è pronta per accogliere tutti quelli che vogliono scoprire una territorio meraviglioso e in forte crescita. Milano potrebbe ( e in un certo senso si sta preparando) il cuore dell’Europa del domani.

Il Ministro Alfano, continua sottolineando l’opportunità che ha l’Italia in questo momento, di mostrare al mondo le sue capacità di attrarre nuovi investitori : “Abbiamo una economia forte in questo momento e tutto questo è associato al clima di sicurezza che riusciamo a far percepire non solo contro il terrorismo ma anche contro i contesti nazionali come la mafia, la camorra, etc. che ci hanno fatto sempre apparire come un Paese con una cattiva reputazione. Ora la situazione è cambiata”. Così il Ministro Alfano ha concluso uno dei suoi interventi.

Anche il Ministro dell’economia e finanza, Padoan, ha ribadito che le future generazioni potranno beneficiare dei risultati che sta raggiungendo oggi l’Italia, e non solo Milano, e ancora sottolinea l’importanza della sicurezza del paese Italia che è sotto gli occhi di tutti.

Maroni, concludendo uno dei suoi interventi, ha detto che le ragioni per cui investire a Milano e Lombardia sono molte tra cui il fulcro principale è la  ricerca e sviluppo, le Università, ci sono molte startup, e la Brexit e’ una grande opportunità.

Molte sono state le domande pervenute dal pubblico numerosissimo,e  molta curiosità è venuta dagli imprenditori inglesi presenti, e grande interesse dalle banche.

La conferenza si è conclusa con il buon auspicio di rivedersi tutti a Milano.

Ora dopo le parole tutti sperano nei fatti.

LEAVE A REPLY