Amendola a Londra, solidarietà al popolo inglese

0
3161

Londra – Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Vincenzo Amendola, oggi era a Londra.

L’esponente del Governo italiano, che è nel Regno Unito per una missione istituzionale, questo pomeriggio si è recato nei pressi del London Bridge, luogo del terribile attentato di ieri sera avvenuto nella capitale.

Amendola ha manifestato il cordoglio dell’Italia al popolo inglese, sottolineando la grande amicizia tra l’Italia e il Regno Unito rafforzata anche dal comune impegno contro il terrorismo internazionale.

A seguire Amendola, alla sede del Consolato italiano, ha incontrato i nostri connazionali. Ad aprire l’appuntamento c’è stato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell’attacco.

Il sottosegretario agli Esteri Enzo Amendola (C), accompagnato dall’Ambasciatore Pasquale Terracciano (D), risponde alle domade dei giornalisti nel corso della visita ai luoghi della strage di Londra, 4 giugno 2017. ANSA/ FRANCESCO BONGARRA’

Il Sottosegretario ha ricordato che al momento non risultano coinvolti italiani, ma l’Unità di Crisi della Farnesina – con le autorità britanniche – sta continuando a fare tutte verifiche del caso.

Inoltre ha sottolineato quanto e’ stato importante ed e’ importante il lavoro dell’Ambasciata italiana di Londra e del Consolato, e che e’ necessario riaprire il consolato di Manchester proprio per la situazione della Brexit.

Infine il Sottosegretario ha ribadito la necessità di continuare a lavorare insieme per lottare e sconfiggere chi con l’odio, la violenza e la paura vuole minare la convivenza democratica e pacifica.

 Leggi anche

Londra – Ancora attacco terroristico furgone sulla folla e accoltellamenti 6 i morti 48 feriti