Regno Unito propone di pagare 40 miliardi a Bruxelles ma ad una condizione…

0
3925

Londra (Francesca Salinbeni) – La Gran Bretagna sarebbe disposta a pagare fino a 40 miliardi di euro all’UE per saldare il conto della Brexit,  a patto che Bruxelles accetti di negoziare un’intesa sulle relazioni future comprese anche quelle su accordi commerciali.

A rivelarlo è una indiscrezione del Sunday Telegraph, nulla di definitivo, ma sicuramente una proposta che fa riflettere e molto sull’errore che la Gran Bretagna ha fatto con la Brexit.

Bruxelles, per il divorzio con la Gran Bretagna ha chiesto 60 miliardi ma gli inglesi ovviamente non hanno accettato, anzi, sono partiti al contro attacco facendo la loro offerta. Il ministro britannico per la Brexit David Davis  ha detto che ci sono state “discussioni consistenti e costruttive”.

La via per i negoziati è iniziata ma è ancora immersa nella nebbia, ci sono stati timidi tentativi di accordo da parte della Gran Bretagna, e resistenze da parte di Bruxelles che ha il dente avvelenato con il Regno Unito per tutti i problemi che gli sta dando dentro l’Unione Europea.

La via è stata imboccata ma è ancora molto lunga ed incerta.

 

LEAVE A REPLY