Street Style: quando la strada diventa passerella

0
3258
street style

Londra (Emilia Marchigiani) – Lo Street style o “stile della strada” è uno dei fenomeni più di tendenza degli ultimi dieci anni. Oggi basta aprire Instagram, Facebook, Twitter, la nuova App 21buttons per capire la portata dello street casual. Sebbene sia diffusissimo e sempre più social, fermiamoci ad osservare come si sia diffuso e come abbia contribuito ad arricchire e cambiare l’industria del fashion.

Nei tempi antichi i nobili dettavano moda, ma le regole del gioco cambiano a partire dagli anni ‘50 nell’America di Elvis Presley, negli anni ‘60 nell’ Inghilterra dei Beatles e della minigonna di Mary Quant e si impone nel mondo intero con la cultura pop degli anni ‘90.

È la cosiddetta moda dei giovani, capaci di dettare stili di vita e comportamenti di consumo, sono essi stessi a crearle, adottarle e convalidarle nel tempo.

Perfetti sconosciuti che scelgono qualche moda adottare e adattare alla propria personalità e ai propri gusti, ognuno con il suo stile e le idee che al meglio rappresentano il loro modo di essere.

Lo Street fashion trae ispirazione anche da personaggi, da ideali e culture, e naturalmente dallo stile di vita e dalla vita professionale. La strada inizia così pian piano a diventare vetrina e legge e trova nuovo contesto e successo nel fashion system.

È finita l’era della moda “ufficiale” in cui lo stilista detta la moda con una collezione. Spesso anche loro si lasciano influenzare dallo Street style.

Ecco quindi alcuni esempi di stili Street che hanno influenzato il mondo della moda:

Rock: sempre più diffuso e tenebroso. Skinny jeans e giacche di pelle borchiate, t-shirt con stampe di rock band e stivaletti.

Hip hop: nasce nei primi anni ’80 nelle comunità dei giovani afroamericani. È caratterizzato da pantaloni ultra-baggy con cavallo basso, T-shirt e felpe oversize, sneakers e accessori come collane e bracciali.

Boho chic: comodo ma allo stesso tempo molto femminile. È infatti lo stile preferito di molte donne. Un misto di stile bohemiano e hippy, caratterizzato da gonne e abiti maxi, crop tops e camicie di jeans, sandali e accessori in oro o argento, ma fatti anche di materiali naturali come legno e pietre.

E voi cosa aspettate a dare il vostro contributo al mondo della moda? Sapevate come è nato lo Street Style? Cosa ne pensate della sua evoluzione?

LEAVE A REPLY