Autostrada da New York a Londra passando per Mosca, possibile? Si ecco come

0
6885

Londra (Laura Persinotti) – Potra’ sembrare uno scherzo, ma non lo e’. Il miliardario Vladimir Yakunin, il numero uno delle ferrovie russe,  ha detto alla CNN di fara’ un progetto per collegare Londra a New York via terra con un’autostrada che passa per la Siberia,  20.776 km! . Potrebbe essere il progetto piu’ importante mai realizzato sul nostro pianeta.  Unico ostacolo non sono i soldi che sono dell’ordine dei trilioni di dollari ma la temperatura, che in Siberia raggiunge i -70 i gradi centrigradi.

Daltro lato si da un forte contributo all’economia di quelle zone desertiche e lavoro, tanto lavoro per tutti dice Vladimir Yakunin.  Ci sono gia’ tratte di strade esistenti, basterebbe riaggiustarle, e collegarle e dove non ci sono costruirle, ponti, strade e palazzi, un’opera immensa che solo pensarla mette l’ansia, figuriamoci realizzarla.

Ricorda molto, ‘800 quando i Cowboy costruivano le prime ferrovie tra i villaggi nel West. Il primo ad avere l’idea fu il colonnello John Stevens, nel 1812. Dimostrando quanto era importante collagare villaggi sperduti alle citta’.

Il primo esperimento “vero” di costruzione di una ferrovia, fu la “Granite Railway” del Massachussets, la cui estensione era di appena 3 miglia. Era il 1826!. E da li chilometro dopo chilometro siamo arrivati ai giorni d’oggi.

Ed ora una autostrada che taglia mezzo mondo, la storia si ripete, certo potrebbe essere un bel tour, da fare in macchina, e’ stato calcolato che da New York a Londra ci vorranno circa 15 giorni e mezzo con le dovute soste.

Curiosita’dovuta al fuso orario.

Dagli USA alla Russia si dovrebbe costruire il ponte, ( ovviamente) piu’ lungo al mondo, che passerebbe dalle isole Diomede ( la piccola e la grande) e  consentirebbe a un viaggiatore che partisse dalla costa siberiana alla sera, di arrivare a destinazione la mattina stessa di quando è partito, secondo data e fuso orario americano dell’Alaska.