Esplosione a New York presso la stazione Port Authority

0
2080

A New York, un uomo 20enne è stato arrestato dopo un’esplosione avvenuta presso Port Authority, una delle più grandi stazioni centrali di bus nei pressi di Times Square.

Le autorità hanno riferito che si è trattato di un’esplosione causata da una ‘tubo-bomba’ attivata su una piattaforma della metropolitana. Ad indossarla era il 20enne ora recato in ospedale, perché ferito.

Port Authority è una stazione metropolitana e dei bus che  conta circa 65 milioni di passeggeri all’anno.

L’esplosione avvenuta quest’oggi ha ferito in tutto quattro  persone fortunatamente ritrovate non in pericolo di vita

Aggiornamenti verranno forniti appena le autorità forniranno ulteriori informazioni sull’incidente.

Aggiornamenti

14.50: I 4 feriti non sono in fin di vita. Intanto le autorità avvisano i passeggeri di abbandonare l’area di Port Authority.

15.05: ‘I terroristi non vinceranno’ dice il sindaco di New York Bill De Blasio, dopo l’esplosione avvenuta a New York.

15.28: Il sospetto è stato identificato come Akayed Ullah, di 27 anni.

15.30: Il sindaco De Blasio ha affermato che il 20enne ha agito da solo. Intanto altri 3 i feriti ritrovati dalle autorità americane che accertano di non essere in pericolo di vita.

15.52: ‘Questo è stato un tentativo di attacco terroristico’ ha detto il sindaco di New York. La polizia ha rifiutato, per il momento, di dichiarare ciò che il sospetto ha confessato alle autorità, ora in gravi condizioni presso Bellevue Hospital Center.

16.04: La stazione di Port Authority è stata riaperta pochi minuti fa.

16.07: ‘Questa è New York. La realtà è che siamo un obbiettivo di molti che vorrebbero fare una dichiarazione  contro la democrazia, contro la libertà. Abbiamo la Statua della Libertà e questo ci rende un bersaglio internazionale.’ ha detto Andrew Cuomo, il Governatore di New York.