Oxigenia, l’acqua arricchita di ossigeno

0
1185

Per riequilibrare il sistema umano, sempre più stressato dai diversi influssi dell’ambiente, è necessario un apporto superiore di ossigeno, per questo nasce Oxigenia, l’acqua arricchita di ossigeno.

Senza zuccheri o coloranti, Oxigenia è perfetta per tutti sia nel mondo dello sport che nella vita di tutti i giorni. A renderla benefica è la miscelazione di ossigeno alimentare con l’acqua stessa che l’arricchisce 36 volte in più rispetto il normale.

L’idea di tale prodotto è nata in Italia con Step-Line, un’azienda dinamica internazionale con una vasta esperienza. Fondata oltre quindici anni fa, ha l’obiettivo di risolvere, in modo ecologico, i problemi derivanti dai professionisti e dall’uso quotidiano dell’acqua. Leader di HoReCa (Hotel, Restaurant e Bar) con 3.500 macchine installate in più di 1.500 negozi, offre “AcquaSteplians” e “Oxigenia” come soluzioni, raggiungendo 40.000.000 di consumatori, secondo le ultime statistiche.

I maggiori motivi per i quali questi consumatori hanno scelto Oxygenia sono legati alla microfiltrazione, al miglioramento della digestione,  allo sviluppo d’efficienza e riduzione di stress e fatica.

Infatti, gli sportivi con Oxigenia sviluppano la loro resistenza migliorando così anche la loro performance sul campo. Infatti, secondo alcuni test le persone che hanno assunto Oxigenia hanno poi notato maggiore efficienza e meno fatica nel loro corpo. Per questo motivo, di recente anche i ristoranti desiderano offrirla sulle loro tavole, la cui distribuzione è ormai abbastanza diffusa  grazie alle installazioni di nuove macchine: Oxigenia Matic Plus. Sono facili da usare basta seguire solo due passaggi: inserisci la tua bottiglia, in seguito inserisci la tua carta per scegliere il tipo di acqua che preferisci (liscia, frizzante o effervescente) e poi non ti resta che berla.

Intanto la distribuzione Oxigenia valica i confini nazionali e giunge nel resto d’Europa. Iniziando con Eclipse Europe ltd, distributore per l’Inghilterra, e dopo aver partecipato a Welcome Italia 2017 a Londra, si sta diffondendo in territorio inglese, raggiungendo riconoscenza dalla stessa Camera di Commercio italiana nel Regno Unito.

 

LEAVE A REPLY