Luca Nemolato 26 anni lui dietro all’uomo pesce di The Shape of Water candidato a 13 oscar

0
6512

Londra ( carlo Pisapia) – The Shape of Water e’ un film straordianario, candidato a 13 nomination, e’ la storia di un’amore tra una ragazza – Elisa Esposito- muta interpretato magistralmente da Sally Hawkins  e un uomo pesce tenuto in un laboratorio governativo dove vengono effettuati degli esperimenti atti a contrastare la Russia durante la Guerra Fredda. Gli occhi grandi e i modi dolci e ingenui dell’uomo pesce hanno rapito il pubblico, tra lui ed Elisa e’ semplicemente tocante. Innamorarsi di questa creatura ci si mette un attimo e questo grazie anche a Luca Nemolato, Concept Artist italiano che ha collaborato con il mago degli effetti speciali, Shane Mahan.

Luca Nemolato, italiano 26 di Napoli, dove  ha fatto il liceo artistico annoiato da professori poco professionisti e una italia dormiente, come spesso accade ha preso un aereo ed e’ andato via dall’Italia per iscriversi alla Gnomon School of VFX (scuola di effetti visivi) di Los Angeles . Ha lavorato ale serie Westworld e Shadow HuntersC’era una volta, i film I Guardiani della Galassia vol. 2, The Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2, Power Rangers, il videogame Middle Earth: Shadow of War solo per citarne alcuni.

Ora e’ proiettato verso gli Oscar con questo film diretto da Guillermo del Toro. L’uomo anfibio esce per la priva dall’acqua con due occhioni, si illumina al tocco di Elisa, come una senzazione magica, tutti questi effetti li ha fatti questo giovane italiano, con un lavoro certosino, ed e’ questo che lo rende bello, le rifiniture i particolari fatti da Concept Artist.

A26 anni il nostro Luca ha ancora sogni nel cassetto e tanti successi da fare, infatti sta gia’ lavorando ad un  un film Disney che uscirà fra due anni ovviamente top secret.