Il piccolo Alfie Evans muore e chiude la battaglia legale

0
853
Credit: Kate James

Londra (Rosita Pirulli) – Questa mattina, ore 2.30 BST, muore Alfie Evans il bambino che ha lottato per la vita in quelle stanze bianche dell’ospedale Alder Hey Children’s Hospital a Liverpool, sin dal 2016.

Ad annunciarlo è stata suo padre su Facebook con un post che ha sconvolto gli animi che fino a poche ore fa sostenavano alta la voce del piccolo e di tutta la famiglia Evans. Cosi ha pubblicato:

Facebook

Propio il padre, che lo scorso giovedì sera aveva lasciato quella platea di giornalisti attoniti con il suo discorso, ringraziando tutti e chiedendo però di lasciarlo con sua moglie Kate James in intimità familiare, per ritrovare quell’angolo di pace che si può raggiungere solo in privacy. Invece, a poco meno di due giorni dalle parole pubbliche di suo padre Thomas, Alfie non ce la fa e abbandona in pace la sua famiglia.

I genitori avevano chiesto aiuto in Italia pr ricoverarlo. L’ospedale del Bambino Gesù era pronto ad accoglierlo ma la proposta degli Evans è stata poco dopo negata dal giudice, Anthony Hayden, la cui decisione ha poi aperto un mare di controversie e dibattiti sul caso coinvolgendo anche l’opinione di Papa Francesco.

Ma dopo ore e giorni di quella lotta legale ne rimane solo la perdita di Alfie, le proteste, i dibattiti, le parole sono ormai volate via. Il piccolo Alfie ha lasciato tutto chiudendo la battaglia.