Londra- (p.b.o) – In tarda serata di ieri, gli eliccotteri di Trump, neri come dei corvi, hanno sorvolato Londra sopra Regents Park e Manor House, per raggiungere Blenheim Palace, una monumentale residenza di campagna inglese che si trova a Woodstock, nell’Oxfordshire.

Trump gela subito con il suo modo di fare le aspettative del primo ministro Theresa May “Mi piace il PM Theresa May, ma non ha ascoltato i miei consigli sulla Brexit”. Lo afferma il presidente americano, Donald Trump, in un’intervista al Sun, durante la quale avverte: il piano di May sulla Brexit ”ucciderà probabilmente” ogni chance di un accordo commerciale con gli Stati Uniti.

Non e’ mancata una tirata di orecchie anche al sindaco di Londra Sadiq Khan e, sempre nell’intervista al  Sun, sostiene che non ha fatto un buon lavoro  sul terrorismo: ”Non e’ ospitale nei confronti di un governo che è molto importante. Ora gli potrà non piacere l’attuale presidente, ma io rappresento gli Stati Uniti. E rappresento anche molte persone in Europa perchè molti europei sono negli Usa”.

E sull’Europa continua : “Consentire l’immigrazione che sta arrivando in Europa è una vergogna, credo che abbiano cambiato l’identità dell’Europa e, a meno che non si intervenga molto rapidamente, non sarà più quello che era. E non lo dico in senso positivo”.

Trump ha poi affermato di amare i Paesi europei,  perchè lui è figlio dell’Unione europea tra la Scozia e la Germania, riferendosi alla madre scozzese al padre tedesco.

Mentre usa parole di ammirazione verso l’ex ministro degli esteri Boris Johnson, dicendo che potrebbe essere un buon primo ministro.

La regina? Straordinaria

Trump non sta nella pelle, e’ molto felice e non vede l’ora  di trovarsi faccia a faccia con la regina, in programma per oggi pomeriggio nel castello di Windsor: Elisabetta “è una donna straordinaria. Non vedo l’ora di incontrarla. Penso che rappresenti il suo Paese molto bene, non ha mai fatto un errore”.

I vestiti

Non poteva mancare per gli appassionati di moda gettare uno sguardo sui vestiti del  presidente Donald Trump e della first lady Melania. A Blenheim Palace , le bande delle guardie scozzesi, irlandesi e gallesi hanno suonato “Hands Across The Sea”, “National Emblem”, “The Liberty Fanfare” e “Amazing Grace”.

Melania per l’occasione ha sfoggiato un sontuoso abito giallo firmato da J-Mendell in stile medievale, una sorta di peplo con tanto di maniche lunghe aperte, coordinato con scarpe di seta di Manolo Blahnik. Trump era in smoking, così come Philip May, il marito della premier, che era vestita di rosso con tacchi a spillo alti.


LEAVE A REPLY