La misteriosa Pietra di Londra. Pochi sanno della sua esistenza. E’ il cuore di Londra

La Pietra, dopo aver viaggiato nelle pieghe della storia per millenni, ora si trova al numero 111 di Cannon Street.

0
12176

Londra ( Laura Salimbeni)  La london Stone, e’ un pietra misteriosa, e bene costodita dagli inglesi. La Pietra, dopo aver viaggiato nelle pieghe della storia per millenni, ora si trova al numero 111 di Cannon Street. E’ circondata da una fascia decorativa di pietra Portland con una griglia di ferro. Sulla parte superiore inclinata della struttura che contiene la Pietra, si trova una targa di bronzo, che risale al 1962, su cui si legge:

LONDON STONE
This is a fragment of the original piece of limestone once
securely fixed in the ground now fronting Cannon Street Station.
Removed in 1742 to the north side of the street, in 1798
it was built into the south wall of the Church of St. Swithun London Stone
which stood here until demolished in 1962.
Its origin and purpose are unknown but in 1188 there was a
reference to Henry, son of Eylwin de Lundenstane, subsequently Lord Mayor
of London.

Il mistero di questo monolite in calcare e’ degno di attenzione, non e’ solo una semplice pietra, ma in essa e’ racchiusa forsa la chiave della nascita della britagna.  La pietra,  si pensa fu portata per la prima volta a Londra per scopi edilizi e scultorei nel periodo romano, ma anche usato in epoche sassoni e medioevali.

Ma sfogliando a ritroso il libro della storia dove la storia sfiora la leggenda, scopriamo che Bruto nipote di Ascanio, il figlio di Enea e di Creusa (a sua volta figlia di Priamo, Re di Troia) avrebbe fondato Londra verso il 1070 A.C. Bruto sarebbe stato guidato nell’Isola Britannica dalla Dea Diana. Bruto avrebbe portato la Pietra da Troia, dove fungeva da plinto per il Palazzo del Palladio (il Tempio dedicato alla Dea Pallade Atena, protettrice della città di Troia). Bruto avrebbe costruito il suo palazzo nel sito dove insiste oggi il Guildhall ed eretto un tempo in onore alla dea Diana, dove oggi sorge la Cattedrale di San Paul e la pietra faceva parte dell’altare centrale.

C’e’ un detto inglese “So long as the stone of Brutus is safe, so long shall London flourish“, cioè, “Dalla custodia della Pietra di Bruto, dipende la prosperità di Londra” ed e’ suggestivo il parallelismo con i corvi della Torre di Londra dove  la Tradizione afferma che sino a quando i corvi rimarranno nella Torre, l’Inghilterra e la Monarchia prospereranno.

Ma sfogliando la storia si arriva a supporre che questa pietra  potrebbe essere stata collocata dai Romani durante la costruzione della città fortificata. Essi individuarono il sito verso il 50, nel posto più elevato dove il Tamigi poteva essere attraversato.

La zona era abitata, c’era un importante anfiteatro, le cui rovine si trovano sotto la Guildhall Art Gallery. Nel 20, Augusto aveva fissato la pietra centrale nel Foro a Roma, che era alta due metri e mezzo ed era denominata “Milliarium Aureum”. Ciò potrebbe suggerire che una volta fondata Londinium ( Londra) , come facevano sempre i romani per tutte le altre principali città romane, sentirono il bisogno di esprimere un punto di riferimento locale. Per cui, la Pietra potrebbe essere un “Miliarum”, cioè, una delle tante pietre che segnavano ogni miglio romano lungo le strade.

Origine incerta, ma di sicuro una pietra che e’ stata tramandata per secoli e che in essa racchiude un segreto, forse la fondazione di Londra stessa. Nel tempo ha campiato posto ma sempre rimanendo nella solita aria dove si trova oggi. In quella parte di Londra dove sotto le strade ancora oggi ci sono mondi da scoprire e porte da varcare.

La pietra e’ li ogni giorno sotto gli occhi di milioni di passanti, frenetici, incuranti di quel pezzo di pietra che da millenni e’ li’ a sorreggere come una colonna, la storia di una citta’ con tutti i suoi misteri.

Molti per anni hanno pensato che questa pietra fosse il centro di Londra. Non e’ cosi’, forse e’ il centro della storia di Londra, ma il centro giografico di Londra si trova proprio davanti alla piazza Trafalgar Square, dove c’e’ uno spartitraffico nel quale c’e’ una lastra che identifica il centro di Londra. Tutte le misure delle strade e direzioni sono misurate da questi punto. Questo punto fu stabilito nel 1839.


leggi anche

Nello Yorkshire la grotta che trasforma gli oggetti in pietra

 

GB:( P .B .O)   La chiamano Petrifying Well  ed è una delle attrazioni turistiche più famose del Regno Unito. Grazie ai sedimenti ricchi di carbonato di calcio, gli oggetti immersi nell’acqua di questa grotta diventano duri come pietra……[continua qui]