Consolato di Londra cerca aiuto nei distretti di Manchester, Bristol, Ashford e Hull

L'incarico non costituisce un rapporto di pubblico impiego né un rapporto di lavoro subordinato

0
8853
le lunghe file davanti al consolato di Londra
le lunghe file davanti al consolato di Londra

Londra ( P.B.o)  Il Consolato di Londra per l’enorme mole di richieste e per il poco personale e’ costretto a nominare funzionari ausiliari per le citta’ di Manchester , Bristol, Ashford e Hull.

I consoli Onorari nominati saranno scelti dal Ministero affari esteri,  e fra i candidati sono preferiti cittadini italiani, che godano di stima e prestigio e diano pieno affidamento di poter adempiere adeguatamente alle funzioni consolar” (art. 47, comma I del DPR 5 gennaio 1967, n. 18).

L’incarico non costituisce un rapporto di pubblico impiego né un rapporto di lavoro subordinato, bensì un rapporto di servizio volontario per l’espletamento di mansioni onorarie in favore dello Stato.

Chi fosse interessati  agli incarichi potranno inviate entro il 30 settembre 2018 la propria candidature al Consolato Generale d’Italia a Londra all’indirizzo e-mail consolato.londra@esteri.it

LEAVE A REPLY