Brexit, May nuovamente sconfitta in Parlamento

0
1769

Londra (Deborah Gianinetti) – Un’altra bruciante sconfitta per Theresa May: i parlamentari britannici hanno infatti bocciato la sua nuova ipotesi di accordo con l’Unione Europea riguardante la Brexit, nonostante le rassicurazioni ricevute da Bruxelles lo scorso lunedi’.

Con 391 voti contrari  e 242 favorevoli il destino della May e della Brexit stessa sono appesi ad un filo sempre piu’ fine.

“E’ arrivato il momento, il momento per noi di unirci, supportare questa mozione e raggiungere un accordo” aveva quasi supplicato il premier britannico poco prima del voto. Richiesta invana, caduta nel vuoto, bocciata principalemente dai nordirlandesi del Dup, che avevano gia’ annunciato l’intenzione di votare contro. Allo stesso modo la May e’ stata nuovamente tradita da un consistente numero di colleghi conservatori, delusi dal suoi tentativi (falliti) di negoziazione con i 27.

Siamo quindi ancora allo stesso punto di prima, l’unica differenza e’ che questa volta il tempo scarseggia e non perdona l’indecisione dei politici britannici. Ci saranno altri voti nei prossimi giorni per capire se effettivamente ci sara’ una hard Brexit o se si potra’ rimandare l’uscita del Regno Unito dall’Ue.

Il futuro della Gran Bretagna e’ quindi ancora particolarmente incerto, sull’orlo di un disastro annunciato.

LEAVE A REPLY