Londra – Julian Assange è stato arrestato a Londra. Dal 2012 esiliato dentro l’ambasciata  dell’Ecuador, dietro il famoso harrods , e’ stato messo in mantte il governo di Quito gli ha revocato l’asilo politico.

Cosi’ ora si trova negli uffici di Scotland Yard, ha confermarlo e’ il ministro dell’Interno britannico, Sajid Javid, confermando la notizia dell’arresto.

Julian Assange,  è un giornalista, programmatore e attivista australiano con cittadinanza ecuadoriana, noto principalmente per la sua collaborazione al sito WikiLeaks, del quale è cofondatore.

i 18 novembre 2010 il tribunale di Stoccolma spicca un mandato d’arresto in contumacia nei suoi confronti con l’accusa di stupro, molestie e coercizione illegale. La denuncia era stata fatta dalle sue ex-amanti dopo che esse avevano appreso l’una dall’altra di aver avuto rapporti sessuali con lui. Nel frattempo la Svezia presenta una richiesta di estradizione alle autorità britanniche: secondo alcune fonti, tale richiesta sarebbe finalizzata a estradarlo in realtà negli Stati Uniti dove lo attende un processo per spionaggio.

erso metà giugno 2012 la Corte Suprema britannica rigetta il ricorso contro l’estradizione. Assange si rifugia subito dopo presso l’ambasciata dell’Ecuador a Londra, chiedendo asilo politico . Oggi e’ stato arrestato.

foto .folha.uol.com.br

LEAVE A REPLY