Londra – Londononeradio incontra dopo il concerto Elisa.

Da sempre sensibile al tema dell’ambiente, fin dal 2003, Elisa punta con la sua musica e con un nuovo studio alla salvaguardia dell’ambiente. Lei dal 2003 stampa tutto da fogli registrati.

Il vinile -Secret Diaries- , e’ stato pensato non solo dal lato musicale ma anche dal lato ecologico, infatti e’ plastic free ed ecofrendly.

Durante la bella chiacchierata con l’artista, ci ha svelato che ci sara’ anche un nuovo studio discografico che utilizzara’ energia rinnovabile e dovra’ accumulare un massiomo di 21Kv, tutto attraverso pannelli solari.

Un’ artista che mira al cuore della gente, e del pianeta, una mamma attenta ad insegnare ai figli l’amore per il pianeta.

Un esempio sicuramente da seguire, infatti altri artisti, stanno gia’ pensado di fare musica rispettando l’ambiente.

Infondo alcune rivoluzioni sono iniziate proprio dalla musica, e se tutti nel loro piccolo fanno qualcosa nel loro mondo, forse il pianeta sarebbe migliore e anche la nostra vita sarebbe vissuta in maniera migliore.

video intervista:

Domani riparte per il Fringe Festival, di Edimburgo, carica come sempre, suonando l’EP -Secret Diaries-, in una location bellissima al The Liquid Room. 

Dopo il grande successo del concerto di Londra, e nel rispetto dell’ambiente, Elisa lascia Londra, vola in Scozia per regalare a tutti nuove emozioni.

leggi anche

Elisa si doppia: un grande successo di pubblico al concerto di Londra

Alla Union Chapel si e’ assistito, ad una messa solenne di danza dell’anima, la stessa che Elisa mette da anni per esprimere se stessa, per allontanare quel passato non sempre  colorato, ma che alla fine la  grinta di questa ragazza, diventata donna sul palco e’ riuscita alla fine a dipingere con colori dell’arcobaleno.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso

Italoeuropeo e’ parte con LondonONEradio della ICS ltd brodcastin and groups

LEAVE A REPLY