Londra- Temperatuire calde in tutta italia e nel governo italiano.
Il ministro Salvini chiede sfiducia del presidente Conte e chiede nuove elezioni e dice: ” “Troppi no (da ultimo il clamoroso e incredibile no alla Tav) fanno male all’Italia – che invece ha bisogno di tornare a crescere e quindi di andare a votare in fretta. Chi perde tempo danneggia il Paese e pensa solo alla poltrona”.

E’ crisi del governo italiano, si torna alle elezioni, data probabile 13 ottobre, questo spaventa i mercati e lo spread vola oltre quota 230 punti.
Tra Salvini e Conte c’e’ tensione : Conte viene invitato dalla lega , di salire al Colle per rimettere il mandato , invece vuole recarsi in Parlamento e incassare la sfiducia, sfidando Salvini a recarsi in Senato e spiegare i motivi che lo hanno indotto a staccare la spina.

Un governo basato su un contratto di accordo molto debole fin dall’inizio, ora ha raggiunto il suo capolinea. Salvini forte di avere i numeri giusti e il popolo dalla sua parte, accellera per essere lui il Premier.

Dall’altra sponda, si apre opportunita’ della sinistra Zingaretti chiede aiuto a Renzi, il quale risponde per aitare il PD a guadagnare strada, ma dichiara : Senza il M5S.

LEAVE A REPLY