Londra: Attacco terroristico a London Bridge

0
326

Londra – A pochi giorni dall’inizio del Vertice NATO a Londra, la polizia ha aperto il fuoco, uccidendo un’assalitore che indossava una cintura esplosiva finta. Non è chiaro se fosse da solo. I feriti sarebbero almeno cinques. Scotland Yard ha fatto sapere che il caso viene trattato come terrorismo, e che addosso al cadavere dell’aggressore è stato trovato un finto giubbotto esplosivo.

L’attentatore è stato neutralizzato anche grazie all’intervento di un passante, che lo ha affrontato riuscendo a disarmarlo prima che la polizia intervenisse sparando all’aggressore.

Panico nelle strade intorno a London Bridge. Le persone correvano in gruppi disordinati, per evitare i colpi di arma da fuoco. Si e’ capito subito della pericolosita’ dell’accaduto, e molti si sono chiusi nei negozzi e pub della zona. Mentre un passate, coraggioso, ha bloccatto l’attentatore e gli ha tolto il coltello. Dopo di che la polizia lo ha bloccato a terra.

Paura a Londra, la polizia spara su London Bridge a un sospetto armato di coltello. Morto l'attentatore e 5 feriti
Uno dei passanti sul London Bridge con in mano il coltello dell’aggressore

Nel 2017 proprio London Bridge era stato scenario dell’ultimo attentato nel Regno Unito, con un furgone lanciato sulla folla e poi un assalto a coltellate. Morirono 6 persone, i feriti furono decine. In quel caso si trattava di un commando composto da tre assalitori.

“Stavo su un autobus diretto a sud sul London Bridge quando si è fermato improvvisamente perché c’erano persone che attraversavano la strada. Sembrava che ci fosse uno scontro in corso: diverse persone che litigavano tra loro. Poi mi sono resa conto che la polizia stava lottando con un uomo alto e con la barba”

Questa la testimonianza a caldo di un testimone presente hai fatti.

LEAVE A REPLY