Boris Johnson è risultato positivo al coronavirus

0
484

Londra ( Milena Galasso) Il primo ministro ha twittato: “Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono risultato positivo al coronavirus.

“Ora mi sto autoisolando, ma continuerò a guidare la risposta del governo tramite videoconferenza mentre combattiamo questo virus”.

Insieme sconfiggeremo tutto questo”. #StayHomeSaveLives.”

Downing Street ha detto che il signor Johnson è stato sottoposto a un test su consiglio del suo ufficiale medico capo, il professor Chris Whitty, dopo aver sperimentato “lievi sintomi” giovedì.

E la rete si scatena con insulti. Iniziano gli insulti idioti. Ci metterà un po’ ma il coronavirus finirà’. Il virus peggiore che non si sterminera’ mai e quello dell’ignoranza e della cattiveria. Come si dice la mamma dei cretini e’ sempre incita. La cattiveria, in un momento del genere, sul male delle persone e’ assolutamente grave, sotto certi aspetti piu’ grave del virus stesso.

Rivendicare con le parole, alle parole di Boris e quella storia sull’immunita’ di gregge, e’ veramente squallida.

E la cosa piu’ dolorosa e’ che vengono da italiani che sono in UK da anni, che fino a ieri lodavano questo paese e alcuni il suo leader. La rete si dice che non perdona, vero, ma sulla salute delle persone non dovremmo mai scherzarci sobra. E’ l’ABC di una societa’ civile. Godeve delle discrazie degli altri, sa tanto di frustrazione e ovviamente di ignoranza allo stato puro.

leggi anche gli altri articoli

al Covid-19