Luca Di Nicola ora e’ certezza era positivo al Covid-19 la risposta di Di Maio

0
4514

Londra ( Stefania Risaliti) Il sospetto e’ diventato certezza LucaDiNicola, l’Italiano di 19 anni morto e’ risultato positivo al Covid-19.  

Il sindaco Daniele Laurenzi di Nereto , paese da dove veniva il giovane Di Nicola, si e’ espresso con parole molto dure :“Ti accorgi  del valore della sanità italiana, pur con tutta la impreparazione e i problemi che abbiamo. Mi hanno riferito che Luca in Inghilterra sia stato curato a casa con il paracetamolo, a distanza. In tempo di coronavirus”.

Il sindaco, ha scritto al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, per verificare le cause del decesso, e perche’ si assicuri delle condizioni della madre che mi dicono che abbia gli stessi sintomi.

Il Ministro Luigi Di Maio, ha risposto in una nota all’Ansa, ha espresso il suo cordoglio, e ha chiesto all’Ambasciata italiana di tenerlo sempre aggiornato sulle condizioni della madre, ora in stato di auto-isolamento. Agginge che da anni il giovane era a Londra e che non aveva fatto richiesta di rietro in Italia.

Il sindaco si aspettava di piu’. Ma il coordinamento tra le istituzioni di Londra e la farnesina sono mirate a fare chiarezza su questa morte cosi “assurda” che forse si poteva evitare se si prestava piu’ attenzione alle richieste del ragazzo che piu’ volte aveva lamentato i sintomi di una forte influenza, con febbre alta. Ricoverato e’ morto dopo poche ore.