Londra (Roberta Chiatti) – La polizia del West Midlands ha arrestato un uomo di 27 anni con l’accusa di omicidio dopo che ha seminato terrore nella città di Birmingham accoltellando 7 persone rimaste ferite e uccidendo un ragazzo di soli 23 anni.

L’uomo è stato trovato nella zona di Selly Oak della città verso le 04:00 BST.
Non è stata ancora rivelata la sua identità. Tuttavia ieri sera la polizia ha rilasciato le immagini registrate dalle telecamere che lo hanno ripreso.

Dalle immagini si vede che indossava un berretto da baseball e una felpa scura con pantaloni e scarpe di colore scuro. La polizia del West Midlands chiede a chiunque riconosca l’uomo nel filmato di contattare il 999, cosi come nel caso chiunque dovesse avvistarlo. L’incidente ha avuto un forte impatto sulla comunità di Birmingham perciò le autorità invitano i cittadini a restare vigili.

Tuttavia non è stato identificato come un attacco terroristico e le indagini continuano per trovare l’omicida e arrestarlo.

Tra le 7 persone coinvolte e rimaste ferite, di età compresa tra i 19 e i 33, solo due sono stati finora dimessi dall’ospedale. Le autorità non hanno svelato la loro identità così come per il 23enne morto all’01: 50 BST sulla Irving Street dopo esser stato accoltellato.

Ci sono stati alcuni testimoni oculari che hanno assistito agli attacchi, incluso un proprietario di un bar che ha detto che il sospetto si è allontanato con calma dopo aver pugnalato ripetutamente una donna.

“Aveva molto freddo e non era in preda al panico e non stava reagendo o altro. Dopo averla pugnalata cinque – sette volte … se ne è andato come se nulla fosse successo” – ha dichiarato Savvas Sfrantzis, del bar “Mykonos”

Il commissario di polizia delle forze armate David Jamieson ha definito gli assalti “inquietanti” mentre molti giovani erano in città a divertirsi trascorrendo il weekend.